Settimana della celiachia, il 19 maggio a Livorno nelle mense scolastiche si mangiano risotto alle verdure, frittata con patate e formaggio, pisolini all’olio, gallette di riso e budino

Giovedì 19 maggio 2022 in tutte le mense scolastiche del Comune di Livorno, ad esclusione dei nidi d’infanzia, sarà servito un menù senza glutine in occasione della Settimana internazionale della celiachia. Si tratta di un’iniziativa informativa promossa dall’Associazione Italiana Celiachia Toscana che l’Amministrazione comunale ha già sperimentata con successo anche negli anni passati. (Sopra il titolo: immagine da Comune di Livorno).
“Oltre a diffondere la conoscenza di questo tipo di intolleranza alimentare, lo scopo – dichiara la vicesindaca con delega all’Istruzione e alle Politiche Educative, Libera Camici – è quello di far vivere un’esperienza di totale condivisione tra i bambini e le bambine e di sensibilizzazione su celiachia e dieta senza glutine, in un momento molto importante della loro giornata, come quello dello stare insieme a tavola”.
Ai bambini e alle bambine e agli insegnanti presenti in mensa sarà quindi servito un pasto composto da risotto al ragù di verdure, frittata con patate e formaggio, pisellini all’olio, gallette di riso e budino.
L’AIC Toscana ha fornito circa 5100 segnalibri che saranno distribuiti ai bambini e alle bambine della scuola d’infanzia e primaria.
L’iniziativa si avvale della collaborazione dell’ATI Cirfood/Cooplat/Elior aggiudicataria dell’appalto per le forniture nelle mense scolastiche.

Lascia un commento