Seravezza Fotografia, in mostra i 49 scatti dei finalisti del concorso “Fulvio D’Iorio” vinto dal viareggino Stefano Corsini. Una selezione operata su 829 immagini inviate da tutta Italia

Versilia

Apre al pubblico mercoledì 2 maggio 2018 a Querceta nell’atrio del Palazzo Civico di piazza Matteotti la mostra che raccoglie i quarantanove scatti finalisti della sesta edizione del Concorso fotografico nazionale “Fulvio D’Iorio”, organizzato dalla Pro Loco Querceta con raccomandazione ufficiale FIAF e patrocinio di Regione Toscana e Comune di Seravezza. La mostra rientra nel cartellone ufficiale di Seravezza Fotografia 2018, è curata da Lorenzo Belli e si potrà visitare con ingresso libero fino a domenica 27 maggio.

20171101_premio-diorio-2017-CORSTE1

Le foto esposte sono il frutto di una selezione operata sugli 829 scatti inviati da 290 diversi fotoamatori di tutta Italia per la sesta edizione del concorso, intitolato a un professionista – Fulvio D’Iorio – che nell’arco di quasi cinquant’anni ha documentato con le sue immagini l’evoluzione del costume, del territorio e della società della Versilia. Il Premio è andato affermandosi negli anni registrando un costante trend di crescita, sia a livello numerico che qualitativo delle opere in concorso. La sesta edizione è stata vinta dal viareggino Stefano Corsini (foto a lato e, sopra il titolo, un particolare), davanti a Marco Merello di Chiavari e Antonio Mercurio di Cisterna di Latina. Due i concorrenti giudicati meritevoli di segnalazione: Adriano Boscato di Pove del Grappa in provincia di Vicenza e Mauro Fumagalli di Cassano D’Adda, Milano. Gli scatti vincitori e segnalati saranno naturalmente fra quelli in mostra a Querceta. Chi fosse interessato a visionare tutte le 829 foto in concorso può farlo visitando il sito www.prolocoquerceta.it o la pagina Facebook della Pro Loco stessa.

La mostra è aperta dal lunedì al sabato con orario 9-20.

Lascia un commento