Seguendo il filo della musica e di cinquant’anni di canzoni in Versilia, al Caffè Chantant Sergio Mascagni e Claudio Sottili

Dischi & Live

Cinquant’anni di musica italiana vissuta attraverso i racconti e le canzoni che hanno fatto la Versilia ruggente e indimenticabile Con la musica e le canzoni interpretate e commentate da Sergio Mascagni (chitarra e voce), si alterneranno i ricordi e gli aneddoti di Claudio Sottili (storico DJ della mitica Radio Montecarlo e presentatore TV).

sottili
Un giovanissimo Claudio Sottili dj a Radio Monte Carlo

 Si preannuncia come una serata da non perdere, ore piacevoli da trascorrere sul filo del ricordo e dell’emozione, quella che la Versiliana propone per domenica 30 luglio 2017 (ore 21.30) nell’ambito del Caffè Chantant ideato da Massimiliano Simoni per la 38° edizione del Festival (biglietti posto unico 15 euro info 0584 265757 www.versilianafestival.it ). Dice Mascagni: “Ho scelto un cinquantennio di canzoni italiane perché l’argomento è a tutti senz’altro caro, ma anche per conoscere meglio noi stessi attraverso le canzoni che ci hanno accompagnato a volte piacevolmente lungo un percorso esistenziale non sempre facile. In 50 anni di musica sono cambiati gli strumenti di riproduzione dal vinile e analogico all’MP3 digitale. Il nostro percorso, nel modo di proporsi all’ascolto della musica, è in continua evoluzione. Di conseguenza, la musica è cambiata!

mascagni
Sergio Mascagni, chitarra e voce

Come sono cambiate le nostre abitudini: nel muoversi, nel parlare e nel mangiare…storia di un costume sociale attraverso la “musica leggera” che poi tanto leggera non è mai stata. Quando si parla di un anno o di un ricordo di un preciso momento, magicamente spunta fuori la colonna sonora che concretizza il nostro ricordo. Le canzoni e i personaggi che ho scelto per accompagnarmi ed accompagnare in questo viaggio musicale sono state preferite ad altre non per importanza o per ragioni di gerarchia artistica, ma perché ho cercato di interpretare la memoria musicale collettiva e non quella degli addetti ai lavori che hanno testi ben più importanti cui rifarsi in materia. Le persone che viaggiano su un mezzo pubblico … che ascoltano le radio nei centri commerciali ..che fanno la fila con l’automobile … le stesse che canticchiano davanti allo specchio per esorcizzare i problemi della vita, sono in parte gli autori di questo talk show … gli eroi che nella platea della vita hanno sempre avuto una canzone a portata di mano, per sentirsi spensieratamente più liberi e meno soli . Da “grazie dei fior” a “un senso” di Vasco Rossi le canzoni hanno scandito i minuti, le ore, i mesi, gli anni della nostra vita come su un’infinita passerella magica …Fra trent’anni certamente ritroveremo ancora un trentenne che parlerà della musica di ieri, cioè di oggi e dirà una frase che tutti almeno una volta nella vita abbiamo pronunciato con un breve sospiro “quelli eran giorni” .
I biglietti sono in vendita on ine e in tutti i punti vendita Ticketone e presso il botteghino della Versiliana (viale Morin, 16 – Marina di Pietrasanta) aperto tutti i giorni con orario 10.00 – 13.00 e 17.00-22.30. Tel 0584 265757 www.versilianafestival.it).

 

Lascia un commento