unnamed-10

Scuola Fenysia, presentazione del libro “Le avventure di Pinocchio” edito da Giunti e illustrato da Ugo Nespolo

Firenze, Libri & Fumetti

Il percorso dedicato a Pinocchio di Scuola Fenysia di Firenze (Palazzo Pucci) prosegue il  12 dicembre2018 alle ore 18 con la presentazione del libro edito da Giunti “Le avventure di Pinocchio” illustrato da Ugo Nespolo. L’artista sarà in conversazione con Claudio Pescio. L’ingresso è libero.

La storia di Pinocchio e quella dell’editore Giunti sono intrecciate fin dall’origine. Negli oltre 150 anni dalla prima pubblicazione la casa editrice Giunti ha pubblicato le avventure di Pinocchio illustrate da grandi artisti e illustratori. Questo è il Pinocchio di Ugo Nespolo che condensa molti dei suoi interessi: dalla grafica pubblicitaria all’uso di tecniche e colori che richiamano alla pop art. Un’edizione modernissima, che dimostra ancora una volta la vitalità della storia più rivoluzionaria del mondo.

In occasione dell’incontro saranno in mostra molte prime edizioni e alcune edizioni rare di Pinocchio a cura della casa editrice Giunti e sarà possibile visitare la mostra di E.Carey “Nel ventre della balena”, omaggio di una vita d’amore per il famoso burattino.

L’incontro con Nespolo si inserisce nel “progetto Pinocchio” che oltre alla mostra di E.Carey ha visto la partecipazione dei ragazzi dell’Istituto San Giuseppe al laboratorio di Vanni Santoni e la lettura integrale collettiva de Le avventure di Pinocchio con Paolo Hendel. Con l’apertura della mostra, la Scuola ricorda che è stata inaugurata la Sala di lettura dedicata a Pinocchio. La sala è aperta a tutti quelli che vogliono studiare o leggere in pace dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13 e dalle 14.30 alle 18. La sala di lettura è dotata di una piccola biblioteca che crescerà nel tempo.

Ugo Nespolo, nato a Mosso (Biella), si é diplomato all’Accademia Albertina di Belle Arti di Torino ed è laureato in Lettere Moderne. I suoi esordi nel panorama artistico italiano risalgono agli anni Sessanta, alla Pop Art, ai futuri concettuali e poveristi (mostre alla galleria il Punto di Remo Pastori, a Torino, e Galleria Schwarz di Milano). Mai legata in maniera assoluta ad un filone, la sua produzione si caratterizza subito per un’accentuata impronta ironica, trasgressiva, per un personale senso del divertimento che rappresenterà sempre una sorta di marchio di fabbrica.

Claudio Pescio, storico dell’arte, giornalista, dirige insieme a Philippe Daverio la rivista “Art e Dossier”. E’ uno specialista di pittura fiamminga e olandese. Da decenni si occupa di editoria d’arte e in particolare di pubblicazioni museali e cataloghi di mostre. E’ curatore di due manuali di storia dell’arte per le scuole.

Fenysia – Scuola di linguaggi della cultura nata da un’idea di Alba Donati, poetessa e presidente del Gabinetto Vieusseux, e diretta insieme a Pierpaolo Orlando, Scuola Fenysia è la prima scuola di linguaggi dedicata alla cultura. Scuola Fenysia organizza corsi bimestrali e trimestrali sui linguaggi delle diverse discipline culturali, come arte, cinema, legge, narrazione, musica, giornalismo culturale, editoria e comunicazione, traduzione di testi letterari. Scuola Fenysia si avvale del patrocinio del MiBact, del Comune di Firenze, del Gabinetto Vieusseux e di Montedomini e dell’importante contributo della Fondazione CR Firenze finalizzato ad offrire borse di studio per studenti meritevoli e in difficoltà economiche.

Fenysia – Scuola di Linguaggi della Cultura
Palazzo Pucci
Via De’ Pucci 4, Firenze
www.scuolafenysia.it
t. 055 2052548

Lascia un commento