Manifesto La Città Visibile

Scandicci, desideri e utopie per disegnare “La città visibile”. Conferenza-spettacolo al Teatro Studio “Mila Pieralli”

Firenze

Cinque gruppi di cittadini in dieci incontri per sviluppare desideri e utopie, fino a descrivere (quasi a disegnare) un nuovo ideale di Scandicci. 

1 LOW – Accademia dell’Uomo_ ph. Filippo Manzini
Accademia dell’Uomo (ph. Filippo Manzini)

“La città visibile” è un progetto ideato dall’Accademia dell’Uomo della Fondazione Teatro della Toscana e promosso dal Comune di Scandicci. Sabato 18 novembre 2017, ore 21, va in scena una conferenza-spettacolo al Teatro Studio ‘Mila Pieralli’: grazie all’approccio multidisciplinare di facilitatori e trainer, attraverso l’utilizzo di video, immagini, confronti filosofici ed estetici, attraverso la mimica del corpo dedotta dal Metodo di Orazio Costa e le tecniche del coaching, i cittadini sono stati chiamati a immaginare la città di domani.
Il futuro di una città si traccia attraverso processi di confronto e valutazione non solo tecnici, ma anche culturali. Su tali processi e importante generare dibattiti, idee, valori che provengono da chi il territorio lo vive ogni giorno con le proprie esigenze ed esperienze.
L’ingresso all’evento è libero fino a esaurimento dei posti disponibili.
Prenotazione online obbligatoria su www.teatrostudioscandicci.it/invito-citta-visibile/

Lascia un commento