San Sebastiano Martire, patrono delle polizie municipali d’Italia. A Livorno si celebra per la prima volta questa ricorrenza al Santuario di Montenero e nella chiesetta cittadina dedicata al santo

Livorno

Mercoledì 20 gennaio 2021, si celebra San Sebastiano martire, patrono delle Polizie Municipali d’Italia.

Anche la Polizia Locale di Livorno, sia Municipale che Provinciale, quest’anno per la prima volta celebrerà la ricorrenza con una solenne cerimonia che si svolgerà al Santuario di Montenero.

Alle ore 15 è in programma una messa, presieduta dal Vescovo di Livorno Mons. Simone Giusti, allietata dalla Corale che vede la partecipazione del personale del Corpo.

Parteciperanno i rappresentanti della Prefettura e dell’Amministrazione comunale, la Comandante del Corpo di Polizia Municipale Annalisa Maritan e il Comandante della Polizia Provinciale Maurizio Trusendi.

Saranno presenti i Gonfaloni della Provincia, del Comune e del Corpo di Polizia Municipale.

All’ingresso del Santuario un picchetto d’onore accoglierà i rappresentanti delle istituzioni.

Nel rispetto della normativa anti-Covid, le presenze saranno contingentate.

Al termine del Pontificale sarà proclamata la “Preghiera del Vigile Urbano”.

Sarà inoltre presentato, per ricevere la sacra benedizione, il dipinto di San Sebastiano magistralmente realizzato dall’agente della municipale Giampaolo Conti.

A Livorno è presente anche una piccola e suggestiva Chiesa dedicata a San Sebastiano, edificata nel 1633 per onorare un voto fatto dalla Città al Santo nel 1479, affinché con la sua intercessione proteggesse Livorno dalla pestilenza. Nel corso della mattinata la comandante Annalisa Maritan vi si recherà per rendere onore al Santo Patrono con un omaggio floreale.

Quest’anno – dichiara Annalisa Maritan abbiamo voluto celebrare la ricorrenza nella nostra Livorno, come avviene anche in altre città d’Italia, per rappresentare un momento di unità dal forte significato simbolico, che testimonia il ruolo della nostra Polizia nel lavoro quotidiano e la sua significativa presenza sul territorio. Ringrazio tutti quelli che in tempi strettissimi si sono adoperati per l’organizzazione dell’evento e in particolarel’assistente scelto Giampaolo Conti per aver realizzato il dipinto del Santo Patrono, che sarà custodito con grande onore nel Comando di Polizia Municipale”.

Lascia un commento