San Gimignano, crollano dieci metri delle mura. Tecnici al lavoro per verificare i danni e stabilire le cause del cedimento

Focus, Siena

Crollato nel tardo pomeriggio di martedì 3 aprile 2018 un tratto di mura a San Gimignano, in provincia di Siena. La cinta muraria ha ceduto per una lunghezza di circa dieci metri (questa almeno la prima valutazione) per cause che sono in fase di accertamento da parte dei vigili del fuoco, dei tecnici comunali (è giunto sul posto anche il sindaco Bassi) e della Soprintendenza di Siena, Arezzo e Grosseto. Il crollo, secondo quanto è stato possibile sapere, è avvenuto nell’area est della cinta muraria: la zona è stata interdetta al transito.

I tecnici, oltre alla causa o cause del collasso del muraglione, devono anche accertare anche i danni prodotti dal cedimento alla struttura muraria secolare. Il centro storico di San Gimignano, fra l’altro, è da molti anni patrimonio Unesco.

 

Lascia un commento