roy1

Roy Roger’s sceglie il West Village di New York per raccontare i trend dell’inverno (con fotogallery)

Moda e Artigianato

Il Jane Hotel al West Village di New York è lo scenario della nuova campagna Roy Roger’s autunno inverno 2017.18, scattata da Francesco Carrozzini con la direzione creativa di Guido Biondi, e rappresenta il tema di una eleganza mai impostata, giovane e contemporanea. In un luogo che, pur storico con arredi di un tempo, oggi si distingue per essere un punto di incontro trendy; la nuova collezione Roy Roger’s (lo storico marchio di jean nati e sviluppatisi in Toscana) evolve le regole del lusso in un mix di concetti che appartengono a passato e futuro. (Nella fotogallery a seguire alcuni outfit Roy Roger’s FW 2017-2018, dal tailleur femminile in tessuto denim ai bomber, dai pants palazzo ai parka).

“Questo è un po’ il nostro tratto, siamo un marchio storico ma sempre molto attento a mantenere un appeal giovanile”, spiega Guido Biondi direttore creativo del Gruppo. “Il Jane è un antico edificio costruito nel 1908 come casa per i marinai e presenta un’estetica dal sapore vintage ma, allo stesso tempo, è un ritrovo per la nightlife dei giovani Newyorkesi. E’ un luogo dove una evidente estetica retrò, second hand, riesce a fondersi con l’ energia di una generazione giovane cosmopolita”.

La nuova campagna è supportata da un video girato da Reza Farahani & Sebastiano Tomaia. Creative Direction Guido Biondi, fotografo Francesco Carrozzini, produzione Bang Bang Studio,
Video Maker Reza Farahani & Sebastiano Tomada, Stylist Benjamin Sturgill, modella Megan Williams, modello Daniel Lonnstrom.

Lascia un commento