Rosignano, tornano le proposte estive della Biblioteca Comunale Le Creste. E il Museo Archeologico propone il GiocaMuseo e i trekking a tema

Libri & Fumetti, Livorno

Tornano, con un ricco calendario, le proposte estive della Biblioteca Comunale e del Museo Archeologico di Rosignano Marittimo, destinate ai bambini e alle famiglie. Appuntamenti consueti e novità si alterneranno per offrire un divertimento istruttivo ai ragazzi, ma anche un sostegno alle famiglie, in piena sicurezza rispettando le prescrizioni delle normative vigenti anti-covid.
«Anche quest’anno – spiega l’assessore alla Cultura, Licia Montagnani – il nostro Museo Archeologico e la Biblioteca Comunale presentano un programma di eventi estivi molto significativo, nonostante i limiti imposti dalle prescrizioni di sicurezza per contrastare il covid. Ci siamo ormai abituati a partecipare ad incontri, giochi, performance all’interno delle sale del Museo o nei luoghi di scavo, ma vorrei porre l’attenzione su quanto sia vivace e insolito il modo di introdurre gli adulti ed i bambini alla conoscenza della Storia. Negli anni passati ci siamo abbigliati, nutriti e comportati come gli antichi Romani grazie alla sapiente guida di Edina Regoli, infaticabile direttrice dei nostri Musei, che anche nei prossimi mesi ci proporrà eventi di grande suggestione. Un’attenzione particolare sarà dedicata ai bambini con il Gioca Museo, che si articolerà sulle frazioni costiere e collinari. Non è da meno quanto proposto dalla nostra Biblioteca, guidata da Caterina Bellucci, che, oltre a fornire servizi di supporto alle attività scolastiche per gli studenti di varie età, continua la sua bella tradizione rivolta alla lettura proponendo per tre sere a settimana favole e fiabe rivolte ai più piccoli. Invito, quindi, cittadini e turisti a seguire il nostro programma di appuntamenti, proponendo ai propri bambini di entrare con noi nei meandri della nostra storia o avvicinandoli alla lettura e al mondo della creatività».

La Biblioteca Comunale ripropone il progetto S.O.S. Vacanze, per aiutare nei compiti estivi gli studenti della scuola primaria e secondaria inferiore, che si svolgerà alle Creste (foto sopra il titolo) tutte le mattine dalle 9.00 alle 12.00, a partire da lunedì 13 luglio fino a giovedì 20 agosto. I bambini e ragazzi saranno divisi in gruppi di massimo 6 a mattino e svolgeranno lezioni due volte a settimana per tre settimane consecutive. E’ previsto il pagamento di una quota di iscrizione di Euro 30,00 a iscritto a modulo.
Sempre alle Creste, nel Giardino di lettura, nelle serate centrali della settimana (martedì, mercoledì e giovedì), dalle 21.00 alle 23.00, le operatrici della Coop. Il Cosmo racconteranno una fiaba animata nell’Acchiappastorie… sotto le stelle. E, ogni sabato, sulla pagina Facebook i bambini troveranno un tutorial creativo da realizzare nel week end. Numero massimo partecipanti 14 a serata: ogni settimana sarà letta una storia diversa per cui sarà possibile prenotarsi per una sola sera a settimana.
Lunedì 13 luglio, presso lo Spazio Giovani, torna anche il Libroscambio che consentirà lo scambio dei testi scolastici usati delle scuole di primo e secondo grado del territorio. I libri dovranno essere consegnati dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 12.30 entro e non oltre il 28 luglio. Potranno poi essere cercati i libri per il prossimo anno scolastico dal 5 al 25 agosto il martedì mercoledì e giovedì dalle 9.30 alle 12.30.

Tre le iniziative del Centro di Educazione Ambientale destinate a grandi e piccini all’insegna di un’immersione nella natura verso l’ora del crepuscolo: il 24 luglio La natura, en plein air, laboratorio di pittura nella Pineta Marradi di Castiglioncello, il 7 agosto L’ora d’oro: è tempo di foto!, laboratorio di fotografia al Parco dei Poggetti e , il 4 settembre, in collaborazione con il Museo Archeologico, Verde pedalare, biciclettata a Vada alla scoperta dell’ambiente e della storia. 

Il Museo Archeologico ripropone, con una formula rinnovata, il tradizionale GiocaMuseo, quest’anno itinerante: due appuntamenti settimanali (martedì e giovedì), dal 14 luglio al 27 agosto, dalle 9.00 alle 15.00, da trascorrere all’aria aperta, in compagnia dei giochi e delle invenzioni dei nostri antenati. Si scopriranno (e si sperimenteranno) antichi modi di procacciarsi e cucinare il cibo, di orientarsi nello spazio e nel tempo, di giocare e fare sport e tanto altro ancora. I luoghi di svolgimento varieranno settimanalmente e saranno le Cave dell’Acquabona e Villa Pertusati a Rosignano Marittimo, l’area feste Il Sorbetto a Castelnuovo della Misericordia e l’area archeologica di San Gaetano a Vada.
E, a proposito, di San Gaetano tante saranno le iniziative di Archeologia pubblica: incontri, spettacoli teatrali, visite guidate proveranno a rendere meno dolorosa la sospensione dello scavo per le restrizioni imposte dall’emergenza sanitaria. Tante passeggiate con gli archeologi infine, destinate a chi dopo tanti mesi al chiuso – ha voglia di tornare a camminare all’aria aperta in città – trekking urbano a Castiglioncello e al Castello di Rosignano Marittimo – e in campagna, dove sono previste passeggiate ai mulini del Gabbro, alla necropoli di Pian dei Lupi e alle cinte murarie di Montecarvoli e una ‘scarpinata’ alla scoperta della meno nota (ma non meno ricca) archeologia di una zona marginale, la Valle del Chioma.
Il programma completo delle iniziative, il regolamento e le prescrizioni sono scaricabili dal sito del Comune e aggiornati quotidianamente sulle pagine Facebook della Biblioteca e del Museo.

Info e prenotazioni (obbligatorie per tutte le attività):
Biblioteca Comunale: 0586/724500 (lun-ven 9.30-12.30)
Museo Archeologico: 0586/724288 (mart-dom 10.00-13.00; 17.00-20.00)

Lascia un commento