Rock Tales, una serata che ci porta indietro nel tempo, fra i soldati americani in Vietnam

Dischi & Live, Firenze

Il rock che unisce, anche pacifisti e soldati. Stesse note e stesse parole. E’ questo il tema della terza serata del Rock Tales, giovedì 15 giugno 2017, alle 21, nel vicolo Santa Maria Maggiore 1, a Firenze., nei locali di Zap Zona Aromatica Protetta e Ristorante Quinoa. La serata avrà come tema “Il lavoro e la guerra” e ci porterà alla guerra in Vietnam, con Cristiano Burgio, insieme a Iacopo Meille al canto e Federico Piras alle chitarre, loop e cori.

Nelle basi militari, negli accampamenti, persino nelle trincee risuonava un’unica stazione radio, la AFVN (Armed Force Vietnam Network) che aveva sia il compito di diffondere notizie e bollettini ufficiali sia di intrattenere i soldati, tutti giovanissimi, con la musica, con il rock. Ci siamo perciò immaginati uno speaker radiofonico (nella foto Robin Williams speaker radiofonico nel film “Good morning Vietnam”) che tiene il filo della serata, tra bollettini di guerra, notizie di quegli anni da tutto il mondo e musica, la musica che i soldati ascoltavano in patria e si sono portati nel lontano Oriente.
Per la prima volta nella storia si assiste a un fenomeno: tutti uniti dalla musica di fronte alla distruzione del loro sogno di gioventù e di fronte alla scura sagoma del futuro di incertezza e timore. Il personaggio tuttavia non ricopre semplicemente il ruolo di uno speaker, è molto più di quello che sembra, e potrà così coinvolgere il pubblico nel suo percorso verso la libertà.

“Rock tales” è una produzione Arno Klein e Manipolo Fiorentino promossa da Zap e Quinoa, che ripercorre la forza e la potenza di quello che è stato un vero e proprio modo di vivere. Il prossimo incontro sarà a settembre, sempre a ingresso gratuito

Il 7 settembre 2017, appuntamento alle con Fame Circus – Niente è come sembra
Il Bene, il Male e la musica Rock.

Aperitivo gluten free del Quinoa alle 19.30 — segue lo spettacolo a ingresso gratuito.

 

Lascia un commento