rocktales

“Rock Tales”, la forza e la potenza della musica. Quattro incontri a Firenze per raccontare molte storie

Dischi & Live

Il rock racconta una parte importante della storia dell’uomo nel Novecento e la sua visione del mondo. Tutti i grandi del rock, da Bob Dylan ai Pink Floyd passando per Joan Baez, Jimi Hendrix, The Beatles, The Rolling Stones, The Doors, Jefferson Airplane hanno avuto e continuano ad avere una grande influenza, anche sulle nuove generazioni. “Rock tales” è una produzione Arno Klein e Manipolo Fiorentino promossa da Zap e Quinoa, che ripercorre la forza e la potenza di quello che è stato un vero e proprio modo di vivere. Quattro incontri a ingresso gratuito (1 giugno – 8 giugno – 15 giugno – 7 settembre 2017) in vicolo Santa Maria Maggiore 1, a Firenze, in cui Cristiano Burgio, insieme a Iacopo Meille al canto e Federico Piras alle chitarre, loop e cori, darà vita a dei personaggi che porteranno il pubblico in altre epoche per raccontare loro un pezzo di storia del rock. Si approderà negli anni cruciali del rock, dalla metà dei ’50 alla fine dei ’70, facendo emergere gli aspetti musicali e storici che ne evocano i grandi temi.

IL PROGRAMMA
1 giugno alle 21: The Dream – Il sogno
Il sogno di un mondo migliore e la fuga nei paradisi artificiali: un “viaggio” dall’Utopia alla Psichedelia
8 giugno alle 21: Transgression – La trasgressione
Provocazione e libertà: la forza liberatoria e distruttiva del rock attraverso le sue icone e la loro musica
15 giugno alle 21: War & Work – Il lavoro e la guerra
Il rock, colonna sonora di evasione dai campi di battaglia
7 settembre alle 21: Fame Circus – Niente è come sembra
Il Bene, il Male e la musica Rock

Ingresso gratuito.

Lascia un commento