Rock Contest – Computer Age Edition: il 21 dicembre appuntamento online per la sfida finale. Chi sarà la next big thing del rock Italiano? Intanto c’è Paolo Benvegnù come super ospite

Chi sarà la next big thing del rock italiano? Lo scopriremo lunedì 21 dicembre 2020 durante la finalissima del Rock Contest, storico concorso per emergenti – siamo alla 32esima edizione – per la prima volta tutto online.
Appuntamento alle ore 21 sulle pagine Facebook del Rock Contest, di Controradio, di Rockit e di Giovanisì – Regione Toscana. E ancora, sui siti rockcontest.it e controradio.it, sui canali Youtube Controradio Crossmedia e Rock Contest.

A darsi battaglia saranno i sei gruppi/artisti finalisti che hanno superato le selezioni delle scorse settimane – 50/60.000 views per ogni puntata – special guest della serata sarà Paolo Benvengnù, straordinario outsider del cantautorato prestato al rock e all’indie, a pochi mesi dall’uscita del nuovo, acclamatissimo, album “Dell’odio e dell’innocenza”.

Presenza assolutamente non casuale: proprio sul palco del Rock Contest, Paolo Benvegnù mosse negli anni ’90 i primi passi con gli Scisma.

A decretare vinti e vincitori sarà il pubblico – che  potrà votare il gruppo preferito sulla pagina ufficiale www.rockcontest.it – e una giuria di esperti della scena indipendente composta da artisti, discografici, critici musicali.

Tra gli artisti coinvolti in giuria ci saranno anche Aimone Romizi, voce dei Fast Animal and Slow Kids, con Filippo Santini e Giorgia Rossi Monti dei Manitoba, che in collegamento suoneranno un breve brano live. Alla platea dei giudici si aggiungono lo stesso Paolo Benvegnù, Enrico Greppi della Bandabardò e Cristiano Crisci, in arte Clap!Clap!.

I premi in palio rappresentano importanti strumenti di crescita e promozione da investire in produzioni musicali: previsti riconoscimenti per il primo e secondo classificato del concorso. A questi si aggiungono il Premio Fondo Sociale Europeo/Giovanisì (al gruppo che meglio ha espresso la condizione giovanile) e il Premio Ernesto De Pascale a chi ha presentato la migliore canzone in italiano.

Roy Paci, Irene Grandi, Samuel e Boosta dei Subsonica, Erriquez e Orla della Bandabardò, Paolo Benvegnù, Offlaga Disco Pax, Ros, Manitoba, King Of The Opera, The Street Clerks, Dirotta su Cuba… Sono solo alcuni artisti e band transitati sul palco del Rock Contest in oltre 30 anni di storia, ripercorsi anche nel docu-film “Il Rock Contest” di Giangiacomo De Stefano.
Rock Contest 2020 Computer Age Edition è organizzato da Controradio e Controradio Club in collaborazione con Comune di Firenze, Regione Toscana – Fondo Sociale Europeo/Giovanisì, SIAE – Società Italiana degli Autori ed Editori, con il contributo di Publiacqua. Sponsor tecnici Audioglobe, Sam Recording Studio, partner Woodworm Label, Locusta Booking, GRS General Recording Studio, media-partner Rockit.

Lascia un commento