Beatles in India

River to River Florence Indian Festival: la commedia on the road “Karwaan”, ma anche il docu-film sui Beatles in India girato da Furio Colombo (che sarà in sala)

Cinema & TV, Firenze

Sarà la proiezione in prima italiana di “Karwaan”, commedia on the road sul rapporto genitori-figli che vede tra i protagonisti la star internazionale Irrfan Khan, l’evento speciale della terza giornata del 18mo River to River Florence Indian Film Festival, in programma sabato 8 dicembre 2018 al cinema La Compagnia di Firenze (Via Cavour, 50/r). Il film sarà presentato in sala dal regista Akarsh Khurana.

“Karwaan” è una commedia degli equivoci che mette in luce il rapporto genitori-figli. Racconta di Avinash (Dulquer Salman) un giovane malinconico che odia il suo lavoro nell’IT, detesta il suo capo e preferirebbe continuare a fare il fotografo, se non fosse per la disapprovazione del padre. Sfortunatamente, il padre muore in un incidente stradale e la sua salma raggiunge per errore un’altra famiglia. Shaukat (Irrfan Khan), amico di Avinash, offre il suo furgone e la sua compagnia per viaggiare dal Bangalore e scambiare il corpo a Kochi. Al viaggio si unirà Tanya (Mithila Palkar), la nipote della persona defunta con cui l’altro corpo è stato scambiato, si unisce a loro.

Furio Colombo
Furio Colombo, sopra il titolo un immagine dal doc-film sui Beatles in India

Tra gli eventi speciali della giornata, alle ore 18.00 la proiezione di “Meditazione con i Beatles” documentario del giornalista Furio Colombo che sarà presente in sala. Nel 1968, Furio Colombo decise di affiancare e filmare i Beatles durante il loro viaggio verso Rishikesh, alle pendici dell’Himalaya, per meditare sotto la guida del Maharishi Mahesh Yogy. Nel documentario si potranno notare varie personalità come Mia Farrow, Mike Love dei Beach Boys, e anche Donovan.

La giornata si aprirà alle 11.00 con la proiezione speciale di “Shiraz”, incantevole e romantico racconto in bianco e nero del 1928 diretto da Franz Osten, sulla costruzione del Taj Mahal, tra costumi sontuosi e paesaggi mozzafiato. Restaurato dal British Film Institute National Archive, il film è accompagnato dalla colonna sonora di Anoushka Shankar, vincitrice di un Grammy Award (in basso, una immagine in bianco e nero da “Shiraz”).

SHIRAZAlle 15.00 spazio alle aspirazioni canore e i sogni di successo di un padre che si mescolano a quelli della figlia adolescente nel lungometraggio in concorso “Fanney Khan”, satira sul mondo dello spettacolo dai risvolti inattesi firmata dal regista Atul Manjrekar con le star Anil Kapoor e Aishwarya Ray Bachchan, remake del film belga “Assolutamente famosi”.

Il River to River Florence Indian Film Festival si svolge con il Patrocinio dell’Ambasciata dell’India, sotto l’egida di Fondazione Sistema Toscana, ed è realizzato con il contributo di Regione Toscana, Comune di Firenze, Ente Cassa di Risparmio di Firenze e Sensi Contemporanei Toscana per il Cinema.
Il festival si avvale del sostegno del major sponsor Bagri Foundation e degli sponsor Salvatore Ferragamo e Instyle; dei partner tecnici Hotel Roma, Pensione Canada, Air India, Fondazione Studio Marangoni, Marchesi Frescobaldi, Amblè, Cescot Firenze, Buh!, Pocket Films , Indian Association of North Italy; infine, dei media partner MYmovies.it, Firenze Spettacolo, The Florentine, Rdf e Novaradio.

Biglietti
Tutti i film sono programmati al cinema “La Compagnia” in via Cavour 50/r, Firenze. Biglietto singolo (mattina, pomeriggio, sera) 6,00 euro II Giornaliero 10,00 euro II Biglietto ridotto studenti 5,00 euro II Biglietto giornaliero con riduzione 8,00 euro (studenti, soci Coop, soci Arci, clienti Amblè, possessori biglietto Museo Salvatore Ferragamo). Abbonamento 40,00 euro, ridotto 30,00 euro. I biglietti sono acquistabili online al link: https://cinemalacompagnia.ticka.it/

Lascia un commento