Raffaella Petraccaro (terzo anno allo IUAD Accademia della Moda) vince il Premio Innovation Artefact by Crisden con la collezione di accessori “Homo Homini Lupus Est”

IUAD Accademia della Moda annuncia che la studentessa Raffaella Petraccaro, iscritta al terzo anno del corso di Design della Moda, ha vinto il Premio Innovation Artefact by Crisden per la sezione Product Design con la collezione di accessori “Homo Homini Lupus Est“, presentata in occasione della Graduate Fashion Week di Londra.

Subito dopo la formalizzazione della vittoria, Raffaella ha così descritto l’ispirazione della sua collezione: “La mia capsule collection di accessori,Homo Homini Lupus Est“, nasce dall’idea di fondere le caratteristiche di un accessorio dallo stile classico con quelle di uno stile più utility. Ho preso come uomo di riferimento un uomo potente e assetato di potere, spietato in un contesto sociale e lavorativo. Infatti, troviamo richiami a borse ventiquattrore e badge in plexiglass da impiegato. Scarpe e borse sono state realizzate interamente a mano in laboratori artigianali italiani, in vera pelle e pelliccia. L’elemento che contraddistingue le scarpe della collezione sono le suole, perché composte da due blocchi in pelle micro puntellata con forma squadrata, poco frequente nell’estetica di una sneakers. Per il secondo modello di calzatura, il sandalo, ho realizzato una tomaia stile Chanel, utilizzata generalmente per la donna, caratterizzata da pelle cocco con applicazioni di piercing in metallo.”

L’uomo è un animale sociale? L’interesse del singolo individuo che si trova ad affrontare quotidianamente la società circostante è il punto di partenza del lavoro della studentessa IUAD Raffaella Petraccaro, che ragiona attraverso gli accessori sull’influenza di essere e percepirsi come egoisti e ambiziosi, mascherandosi dietro un’apparenza innocua, ma dal carattere determinato. Attraverso gli istituti di moda e gli studenti promettenti, si promuove la ricerca e lo sviluppo nell’area del fashion design internazionale, riconoscendo il valore dell’istruzione unita all’esplorazione dello stile personale.

About IUAD – Accademia della Moda

L’Accademia della Moda nasce con i suoi primi corsi negli anni Sessanta da un’idea di Domenico Lettieri, maestro dell’arte sartoriale, che in quegli anni si preoccupò di creare un sistema per portare nuova linfa al mondo della tradizione sartoriale.

Ancora oggi, da ormai più di quarant’anni, l’Accademia della Moda opera nel campo della formazione nelle discipline della moda e del design, offrendo una vasta gamma di percorsi formativi, che vanno dal design della moda e degli interni, alla modellistica industriale, con un sistema protetto da copyright per tutti i settori dell’abbigliamento (uomo, donna, bambino, casual, underwear, intimo e corsetteria, camiceria) e delle calzature. I docenti dell’Accademia della Moda sono professionisti del settore con alle spalle anni di esperienza sia nel campo della formazione che in campo aziendale e tutti i corsi vengono impartiti con l’ausilio delle più moderne attrezzature e con l’utilizzo dei più aggiornati software del settore, per essere in grado di rispondere alle esigenze degli studenti, ma anche delle aziende partner, con cui l’Accademia instaura un dialogo costante con lo scopo di capirne le necessità, e definire così adeguati profili professionali da formare per rispondere sempre al meglio alle richieste del mercato e alle nuove strategie industriali.

L’Accademia della Moda è riconosciuta dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca tra le Istituzioni AFAM per il corso accademico di I livello in Design della Moda, Design e Architettura degli Interni, Graphic Design e Comunicazione Visiva. Ad oggi l’Accademia della Moda, il cui Presidente è Michele Lettieri, conta due sedi, quella storica di Napoli e il distaccamento di Milano.   

 http://www.accademiadellamoda.it

Lascia un commento