IMG_4058

Quante stelle nei piatti e nei bicchieri! A Pietrasanta grande successo (anche televisivo) del Festival dell’Alta Cucina. Il programma di domenica 8 settembre

In cantina e in cucina, Versilia

Bistecca, dolci stellati, mistery box ed aperitivi protagonisti della terza ed ultima giornata del Festival dell’Alta Cucina in corso nel centro storico di Pietrasanta promosso dal Comune di Pietrasanta in collaborazione con “Les étoiles de Mougins” e Pietrasanta da Bere. Dopo la grande partenza con tanto pubblico e tanta partecipazione contornata dalla diretta Rai, a raccontare la kermesse voluta dall’amministrazione Giovannetti e dall’assessorato alla cultura e al turismo di Massimo Mallegni, arriverà nella giornata conclusiva, domenica 8 settembre 2019, anche una troupe di Mediaset.

Dopo aver visto ed assaggiato risotto ai pinoli, tonno tonnato, animelle rivisitate in chiave nouvelle cuisine ed altre straordinari piatti realizzati dagli chef stellati della Costa Azzurra e della Versilia, al Festival dedicato alla cucina d’autore è il grande giorno dell’aperitivo stellato a numero chiuso per cui prevendite sono andate a ruba (ma si può ancora tentare di trovare qualche posto presso la Biglietteria del Teatro Comunale dalle 17.00 alle 19.00. Costo 15 euro): sei gli chef pronti a cucinare per i 250 del Chiostro di S. Agostino in abbinamento agli inediti cocktail di qualità dei bartender di Pietrasanta da Bere. Ai fornelli ci saranno i francesi David & Noëlle Faure del “SensÔriel” di Nizza, lo chef pasticcere Steve Moracchini de “La Passagère”, Alessandro Ferrarini di “Franco Mare”, Francesco D’Agostino de “La Martinatica”, Simone Andreano de “Il Posto” e Luigi Brusco del “Blanco”.

L’ultima giornata sarà caratterizzata da show cooking live, incontri e naturalmente assaggi gourmet ad ingresso libero. Alle 11.00 nella Sala dell’ Annunziata nel Chiostro di S. Agostino è in programma l’incontro con Aldo Fiordelli per parlare di ciccia, bistecca, Fiorentina (“La Fiorentina – Osti, macellai e vini della vera bistecca” ed. Gruppo Editoriale) condotto da Fabrizio Diolaiuti; alle ore 17.00 lo show cooking “Dolci tentazioni” con Steve Moracchini (La Passagère) e Andrea Bruno (Filippo). Ed infine, alle 19.00, l’aperitivo stellato nel Chiostro di S. Agostino. Pietrasanta già capitale internazionale della scultura e dell’arte diventa anche vivace centro della ristorazione con un nuovo format ideato per promuovere la cultura gastronomica internazionale portando in Piazza Duomo il meglio della cucina versiliese e francese. Il Festival è interamente plastic-free e gode della collaborazione di S. Pellegrino, Franchi Umberto Marmi e Versilia Format.

Per informazioni www.comune.pietrasanta.lu.it e pagina ufficiale www.facebook.com/comunedi.pietrasanta?fref=ts

Lascia un commento