Puliamo il Mondo: a Campiglia e Venturina operazione compiuta dai bambini della scuola primaria. A Vada l’appuntamento è per sabato 28 settembre

Livorno

CAMPIGLIA E VENTURINA, I RAGAZZI HANNO PULITO  PARCHI E PASSEGGIATE

Giovedì 26 settembre 2019 mattinata d’impegno per l’ambiente: i bambini della scuola primaria hanno passato al setaccio il parco di via Fellini, quello con i Fortini e dell’ex Campo di aviazione a Venturina e il parco Mannelli a Campiglia con la passeggiata dell’Unità d’Italia. E’ stato così che hanno aderito all’iniziativa Puliamo il Mondo gli studenti dell’Istituto comprensivo Marconi: Il plesso Altobelli ha schierato i 19 alunni della 5A e i 16 della 5B. Il plesso Marconi presente con i 22 alunni della 5A e i 23 della 5B, infine il plesso Amici ha messo in campo i 12 alunni della 2A e gli 11 della 3A. (Nelle foto alcuni momenti di “Puliamo il mondo” a Venturina e Campiglia).

DSC_0068DSC_0079

Il comune di Campiglia Marittima ha supportato l’iniziativa di Legambiente, giunta alla 25° edizione, con un contributo a Legambiente di 570 euro per l’acquisto dei kit necessari alla pulizia: guanti, pettorine e cappellini. Nell’occasione ha incontrato la scuola l’assessore Iacopo Bernardini soffermandosi sul valore che ognuno di noi può aggiungere alla giornata se quotidianamente adottiamo i comportamenti giusti. Una sottolineatura fatta anche dalla vicepreside Angela Marina Chiavaroli la quale ha ringraziato il Comune per la collaborazione ed ha conversato con i ragazzi che si sono dimostrati preparati e aggiornati sui temi ambientali e su quello più urgente di limitare l’ulteriore surriscaldamento del pianeta.

  • Puliamo il Mondo è l’edizione italiana di Clean up the world, www.cleanuptheworld.org, il più grande appuntamento di volontariato ambientale nel  mondo che, nato a Sydney nel 1989, coinvolge ogni anno oltre 35 milioni di persone in circa 120 Paesi.

VADA, GLI ALUNNI DELLE ELEMENTARI PULISCONO LA PINETA E LA SPIAGGIA LIBERA DEL PONTILE

Sabato 28 settembre, con la collaborazione dell’Assessorato all’Ambiente, di REA Spa e dei Carabinieri Forestali, 114 alunni della scuola elementare Novaro di Vada aderiranno alla campagna nazionale “Puliamo il mondo” promossa da Legambiente. 

I bambini, i loro insegnanti e tutti i volontari partiranno a piedi da scuola alle 8.45 verso la pineta di via del Porto, dove l’assessore all’ambiente Vincenzo Brogi aprirà i lavori con i saluti dell’Amministrazione Comunale. Gli operatori di REA illustreranno le modalità di raccolta e separazione dei rifiuti e subito dopo partirà l’attività di pulizia, che proseguirà anche lungo via di Pietrabianca e nella pineta demaniale adiacente. Lì, intorno alle ore 9.45 i Carabinieri Forestali spiegheranno l’importanza delle piante e del mantenimento della riserva biogenetica. Dopo una breve sosta per permettere ai bambini di fare merenda, la raccolta di rifiuti e microplastiche proseguirà sulla vicina spiaggia libera, fino al pontile.

La campagna di pulizia è un’azione simbolica e al tempo stesso estremamente concreta, che ha l’obiettivo di contrastare il degrado, promuovere l’attenzione per il proprio territorio e diffondere una corretta raccolta differenziata dei rifiuti. Tutti i cittadini e le cittadine sono invitati a partecipare.

 

Lascia un commento