OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Protocollo d’intesa per la revisione dei percorsi di riabilitazione dei detenuti di Gorgona, salvando gli animali dell’isola dalla macellazione

Focus, Livorno

Il Comune di Livorno e LAV – Lega Anti Vivisezione martedì 21 gennaio 2020 alle ore 11.00 presso Sala Postconsiliare “Vitiello” – Palazzo Comunale, firmeranno il  Protocollo d’Intesa per la revisione delle attività di riabilitazione presso la Casa Circondariale dell’Isola di Gorgona, in chiave di sostenibilità economica ed ambientale e di valorizzazione del rapporto dei detenuti con gli animali presenti sull’isola, che verranno salvati dalla macellazione. Il Protocollo d’Intesa, risultato di una proficua collaborazione tra Ministero della Giustizia, Amministrazione locale, Università e Associazioni, verrà sottoscritto dal Comune di Livorno, dalla Direzione della Casa Circondariale di Livorno, dalla LAV e dal Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano, con gli auspici dell’Università degli Studi di Milano Bicocca – Dipartimento di Giurisprudenza.

La firma del Protocollo inaugura un iter di rilancio e di aggiornamento dei percorsi di riabilitazione dei detenuti, basato sull’attivazione di buone prassi di economia circolare, di sostenibilità e di valorizzazione ambientale e sul recupero e lo sviluppo delle passate virtuose esperienze nella relazione tra detenuti e animali, che non potrà più concludersi con la macellazione.

Alla firma del Protocollo d’Intesa prenderanno parte: Luca Salvetti, sindaco del Comune di Livorno; Carlo Mazzerbo, direttore della Casa Circondariale di Livorno e Gorgona; Giovanni De Peppo, garante delle Persone Private delle Libertà Personali del Comune di Livorno; Gianluca Felicetti, presidente LAV.

Lascia un commento