Protezione civile, il Comune potenzia il sistema di allertamento dei cittadini in caso di emergenza sottonil titolo “Informa Livorno”. La nuova App “Cittadino informato”, la nuova campagna di raccolta dei numeri telefonici

La Protezione Civile del Comune di Livorno potenzia, sotto il titolo “Informa Livorno”, il proprio sistema di allertamento della popolazione in caso di emergenze, avviando da un lato una nuova campagna di raccolta di numeri telefonici (e fax per quanto riguarda i non udenti), e dall’altro invitando i livornesi a scaricare “Cittadino informato”, la nuova App che sostituisce  l’applicazione ProtCiviComLi.

Lo ha annunciato il sindaco di Livorno Luca Salvetti, in occasione della presentazione di “Io non rischio 2020”,  campagna di buone pratiche di Protezione Civile quest’anno in una edizione esclusivamente digitale, in programma per domenica 11 ottobre 2020.

Questo che andiamo a presentare  – ha detto il sindaco– è un passaggio significativo sul fronte della Protezione Civile. Le due iniziative in programma segnano infatti un percorso di crescita del nostro Piano di Protezione che stiamo cesellando con l’obiettivo ultimo di garantire sempre più sicurezza per i nostri cittadini”. “Vorrei che il 2021 – ha  aggiunto  il sindaco – fosse l’anno in cui Livorno viene inserita tra le città sicure, pronta e all’avanguardia nell’affrontare ogni forma di calamità”.

Di seguito i dettagli delle due iniziative “Io non rischio” e “Informa Livorno” che sono state presentate nel corso della conferenza a cui hanno preso parte la Comandante della Polizia Municipale Annalisa Maritan, il responsabile della Protezione Civile comunale Lorenzo Lazzerini ed il funzionario della Protezione Civile Regionale.

DOMENICA 11 OTTOBRE 2020

“IO NON RISCHIO 2020” EDIZIONE DIGITALE

CAMPAGNA DI BUONE PRATICHE DI PROTEZIONE CIVILE 

Torna in tutta Italia, domenica 11 ottobre, in una nuova veste tutta digitale, “Io non Rischio” (sopra il titolo il programma)Sarà una edizione molto particolare: “Io Non Rischio” raggiunge infatti un traguardo molto importante e in questa domenica di ottobre festeggerà i primi dieci anni di attività. Non solo, cambia anche la formula. Per la prima volta Io Non Rischio si svolgerà quasi esclusivamente nelle  piazze virtuali della rete e sui social network.

Non ci saranno i gazebo nelle piazze, ma i volontari si ritroveranno online per diffondere le buone pratiche di protezione civile e i messaggi di prevenzione sui rischi alluvione, terremoto e maremoto.

Anche a Livorno le pagine e gli eventi Facebook (https://www.facebook.com/iononrischiolivorno e  https://www.facebook.com/events/346725879806739/) saranno i punti di aggregazione digitale, aperti alla partecipazione di tutti i cittadini che vogliano informarsi e condividere le proprie esperienze sui rischi che insistono sui nostri territori e sulle buone pratiche che possiamo adottare per mitigarli.

I cittadini potranno così avere tutte le risposte su cosa sapere e cosa fare in caso di alluvione, maremoto e terremoto.  

Inoltre, i volontari di protezione civile saranno a disposizione della cittadinanza per fornire indicazioni sul progetto del Comune di Livorno, Informa Livorno. 

Le Associazioni di Volontariato di protezione civile del Comune di Livorno che aderiscono all’iniziativa #iononrischio sono:

    A.N.P.A.N.A. Livorno Associazione Nazionale Protezione Animali Natura Ambiente
    A.N.C. Associazione Nazionale Carabinieri, Nucleo Volontariato e Protezione Civile
    CIVES ONLUS, Nucleo Provinciale di Livorno
    C.R.I. Croce Rossa Italiana, Comitato Provinciale di Livorno

Tutte le informazioni su:

http://www.comune.livorno.it/protezione-civile/io-non-rischio-2020

INFORMA LIVORNO – SISTEMA DI ALLERTAMENTO TELEFONICO: AL VIA UNA CAMPAGNA DI RACCOLTA DI NUMERI TELEFONICI E FAX DEI CITTADINI E L’AGGIORNAMENTO DEL DATA BASE

Il servizio di Protezione Civile comunale, per garantire la massima diffusione delle informazioni a carattere di pubblica utilità, sta sviluppando un sistema informativo e di allertamento su scenari di rischio, chiamato “Informa Livorno”.

In tale ambito è stato implementato il servizio di diramazione di messaggi vocali, fax ed sms rivolto a tutti i cittadini iscritti al sistema. Il servizio, utilizzato anche da altre amministrazioni, permette di comunicare ai cittadini, in maniera gratuita, 24 ore su 24, lo stato di criticità previsto per il territorio comunale. In quest’ottica parte una nuova campagna di raccolta di numeri telefonici.

Possono iscriversi al sistema tutti i cittadini interessati anche se non residenti o domiciliati nel Comune di Livorno.

Il sistema contatta i cittadini il cui numero di telefono fisso o mobile è pubblicato sugli elenchi pubblici, nonché coloro che volontariamente hanno registrato i propri contatti telefonici o fax tramite il portale web: www.livorno.sindacincontatto.it

Registrazione o cancellazione al sistema

I cittadini che intendono attivare il servizio, volontariamente e gratuitamente, tramite registrazione al sistema, possono farlo come segue:

Registrazione

Accedendo al portale web www.livorno.sindacincontatto.it e fornendo, obbligatoriamente, il proprio nome, cognome, numero di telefono mobile, indirizzo email, indirizzo e numero civico dell’abitazione per l’invio di messaggi di allertamento puntuali. Inoltre, potranno fornire il proprio numero di telefono fisso, se non presente sugli elenchi pubblici.

Registrazione cittadini non udenti

Esclusivamente per i cittadini non udenti, è possibile indicare anche il numero di fax. Qualora i cittadini non udenti preferissero ricevere il messaggio di allertamento tramite sms, è richiesto l’invio di una email, una volta completata la registrazione online, all’indirizzo protezionecivile@comune.livorno.it, in cui si rappresenta tale volontà.

Nel percorso di registrazione online, il cittadino sarà contattato dal numero di telefono 0586 1837510; durante la chiamata sarà fornito il codice numerico necessario a completare la registrazione tramite One Time Password con cui viene verificato ed associato, in maniera univoca, il numero di telefono ai dati indicati.

Per qualsiasi necessità durante la procedura online di registrazione è possibile richiedere assistenza telefonica al numero verde 800 168 593, dal lunedì al venerdì, dalle ore 10.00 alle ore 17.00.

Registrazione tramite modulo cartaceo per chi non ha posta elettronica e internet

Per gli utenti sprovvisti di indirizzo di posta elettronica o che non hanno, in generale, la possibilità di effettuare la registrazione al servizio tramite il portale web, è stato predisposto un modulo cartaceo che può essere ritirato presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico del Comune di Livorno o scaricato nella sezione protezione civile, dello Sportello del Cittadino, al seguente link:

https://moduli.comune.livorno.it/modulistica/

Il modulo, debitamente compilato in ogni sua parte, dovrà essere consegnato all’Ufficio Relazioni con il Pubblico o all’Ufficio Protocollo del Comune di Livorno.

I cittadini potranno richiedere di essere registrati al sistema chiamando il numero di telefono 0586 1837596. Nei giorni successivi alla effettuazione della richiesta, l’Ufficio Protezione Civile ricontatterà il cittadino fornendo tutte le indicazioni necessarie ad avviare e completare la registrazione al sistema.

Cancellazione

Qualora un utente decidesse di non ricevere più messaggi di allertamento della Protezione Civile, disattivando il servizio e, conseguentemente, cancellando i propri dati dal sistema, ciò può essere fatto, in maniera certa, immediata ed agevole, chiamando il numero telefonico 05861837596 e seguendo le indicazioni fornite dal sistema stesso.

Per gli utenti che non hanno la possibilità di effettuare la disattivazione al servizio tramite il numero telefonico 0586 1837596, è stato predisposto un modulo cartaceo che può essere ritirato presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico del Comune di Livorno o scaricato nella sezione protezione civile, dello Sportello del Cittadino, al seguente link:

https://moduli.comune.livorno.it/modulistica/

Per la cancellazione dal sistema, il modulo, debitamente compilato in ogni sua parte, dovrà essere consegnato all’Ufficio Relazioni con il Pubblico o all’Ufficio Protocollo del Comune di Livorno.

 

Invio messaggi vocali ed sms, numero chiamante 0586 1837510 

Il numero che i cittadini visualizzeranno sui propri dispositivi, sia in caso di ricezione di messaggi vocali che di sms, è il seguente: 0586 1837510.

Richiamando tale numero potranno essere riascoltati tutti i messaggi di allerta inviati nelle precedenti 24 ore.

 

Invio fax, numero chiamante 0586 1845150

Il numero fax tramite il quale sarà diramata l’allerta è il seguente: 0586 1845150.

Aggiornamento periodico del Data base comunale (registro dei numeri di telefono fisso e mobile)

Nell’ambito del progetto Informa Livorno, con l’obiettivo di assicurare la massima trasparenza delle proprie attività e nel rispetto del GDPR in materia di privacy, la Protezione Civile comunale sta procedendo parallelamente con l’aggiornamento del Data base comunale (DBC) già esistente  dei numeri di telefono fissi e mobili che non sono presenti sul Data base Unico pubblico (DBU).
A tal fine, ogni due anni, la Protezione Civile comunale trasmetterà messaggi vocali ed sms ai cittadini iscritti al data base comunale, per chiedere di confermare la propria registrazione al sistema di allertamento telefonico della protezione civile comunale.
Nei prossimi giorni i cittadini, i cui numeri di telefono fissi o mobili sono iscritti al data base comunale, riceveranno la seguente chiamata vocale:

1) Telefonia fissa o mobile, utenza non iscritta al DBU ma iscritta al DB comunale
Trasmissione di un messaggio vocale del tipo: “Comune di Livorno – Sistema di allertamento di Protezione Civile. Questo messaggio è per confermare la registrazione al sistema, l’informativa sulla privacy è consultabile presso URP e sul sito web del Comune. Per confermare prema 1, se non vuole più ricevere messaggi di allertamento di protezione civile prema 2″.

Quindi al termine della chiamata sarà possibile confermare il proprio consenso per la reistrazione al sistema premendo il tasto 1, oppure i cittadini che premeranno il tasto 2 saranno cancellati dal data base. Chi non riuscirà a risponderà in tempo o che non avrà la possibilità di effettuare, nell’immediato, l’operazione l’operazione di conferma, potrà, entro 30 gg dall’avvio della campagna, richiamare il numero telefonico 0586-1837596 e confermare la registrazione seguendo le indicazioni fornite dal sistema.

Inoltre, per consentire ai cittadini, udenti e non udenti, che hanno iscritto al data base comunale il proprio numero di cellulare e/o fax, di confermare la propria registrazione al sistema anche se ricevono la chiamata durante particolari impegni, è previsto l’invio del seguente sms:

2) Telefonia mobile, utenza non iscritta al DBU ma iscritta al DB comunale
Trasmissione di un messaggio sms del tipo: “Comune di Livorno – Sistema di allertamento di Protezione Civile. Questo messaggio è per confermare la registrazione al sistema, l’informativa sulla privacy è consultabile presso URP e sul sito web del Comune. Per confermare la registrazione chiami lo 0586 1837596 entro 30 giorni da oggi. In caso contrario non riceverà più messaggi di allertamento di protezione civile.”

E’ richiesto a tutti i cittadini di richiamare il numero indicato e di seguire le indicazioni del sistema per la registrazione e la cancellazione. 

I cittadini che non confermeranno ne cancelleranno il proprio numero dal sistema entro 30 gg saranno cancellati d’Ufficio dal Data Base Comunale.

INFORMA LIVORNO-APP “CITTADINO INFORMATO”

Il Comune di Livorno, sempre nell’ambito del progetto Informa Livorno, ha aderito al sistema “Cittadino Informato”, la nuova App per le comunicazioni di protezione civile e di pubblica utilità, realizzata da Anci Toscana in collaborazione con Regione Toscana, Cispel Toscana (l’associazione regionale delle imprese di servizio pubblico) e Anbi Toscana (l’Associazione dei Consorzi di Bonifica).

Contestualmente ha deciso di disattivare definitivamente l’applicazione ProtCiviComLi per offrire lo stesso servizio unicamente attraverso l’applicazione Cittadino Informato.

Nei prossimi giorni verrà inviato un messaggio Push di prova per verificare il corretto funzionamento del sistema.

L’applicazione Cittadino Informato è scaricabile gratuitamente dai market Apple e Android e assicura all’utente notifiche in tempo reale degli avvisi di allerta meteo, aggiornamenti su comunicazioni di protezione civile e sui provvedimenti che interessano la viabilità del territorio e consente la visualizzazione su mappa delle aree a rischio con abbinate le zone sicure da raggiungere in caso di calamità naturale e i comportamenti corretti da adottare per ciascuna tipologia di rischio.

Livorno ha aderito al processo insieme a circa cento altri Comuni della Toscana (tra cui 8 capoluoghi di provincia su 10) e, grazie a un finanziamento ottenuto da Anci Toscana all’interno del programma europeo Transfrontaliero Marittimo “Proterina 3”, ha ottenuto l’inserimento nel sistema “Cittadino Informato” a titolo gratuito. Grazie ad un accordo siglato a livello regionale tra Anci Toscana, Cispel Toscana e Anbi Toscana il sistema amplia inoltre l’offerta di servizi: sulla App sono consultabili anche tutte le comunicazioni di ASA Livorno relative alle interruzioni di servizio e ai cantieri per lavori all’acquedotto e al sistema fognario, oltre agli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria programmati nel territorio dal Consorzio di Bonifica n. 5 Toscana Costa.

Tutti i contenuti della App sono visibili anche sul sito internet https://cittadinoinformato.it/

Lascia un commento