In una bottiglia il profumo del mare dell’Elba

Moda e Artigianato

di Elisabetta Arrighi

Ogni stagione ha il “suo” mare: cambiano le tonalità, ma il fascino è sempre lo stesso. Come le sfumature del blu profondo, intenso come il mare che circonda le isole dell’Arcipelago Toscano e quindi l’Elba. Proprio attorno all’isola più grande, la palette marina sfuma dal turchese (in una tonalità caraibica) fino al blu inchiostro delle grandi profondità. Misterioso, affascinante, emozionante: il nostro mare è capace di dare e alternare tutte queste sensazioni che all’isola d’Elba sono state racchiuse in piccole bottiglie di vetro capaci di farci rivivere ovunque la sensazione di essere in vacanza. Acqua dell’Elba è ormai una griffe che è sinonimo di profumi unici che “assorbono” i sentori della macchia e della salsedine per trasformarsi in scie olfattive molto particolari. Come Acqua dell’Elba Blu, un profumo unico che come gli altri della collezione nasce artigianalmente a Marciana Marina, uno dei luoghi incantati dell’isola.

acquadellelba“Blu, come il mare, come stile di vita, come ispirazione” si legge nella brochure (nella foto a lato un particolare dell’immagine che “racconta” l’Acqua dell’Elba). La collezione di questa fragranza – declinata sia per uomo che per donna – offre anche la crema per il corpo, il gel doccia, il sapone idratante, le salviette profumate e il deodorante.

Eau de parfum blu donna è un accordo sensuale e fresco al tempo stesso, nel quale si “leggono” note di gelsomino, fico, elicriso, giglio di mare, mandarino, camomilla di mare, cisto marino, legni di fico, legni di cedro e ginepro marittimo. Eau de parfum blu uomo è una scia di freschezza, agrumata e legnosa. Sospesa fra tocchi di arancia e mandarino, giglio di mare e mirto, cisto di mare e gelsomino, legno di cedro, lentisco e muschio di quercia. Sentori che hanno il potere rievocativo di una giornata all’Elba, trascorsa facendosi cullare sotto il sole dalle onde del mare in qualche piccola caletta nascosta.

Lascia un commento