Premio di direzione d’orchestra “Guido Cantelli” da martedì 8 settembre al Teatro Regio di Torino (18 candidati selezionati fra 206 iscritti). La finale, senza pubblico ma con maxischermi esterni, sarà domenica 13 al Teatro Coccia di Novara

Fuori Toscana

Comincia  martedì 8 settembre 2020, al Teatro Regio Torino l’XI Edizione del Premio internazionale di direzione d’orchestra “Guido Cantelli”. Eliminatorie, semifinali e finale del concorso – che rinasce nel 2020, dopo quarant’anni di pausa, grazie all’iniziativa del Teatro Coccia di Novara, in collaborazione con il Comune di Novara e in occasione del centenario della nascita del grande direttore novarese Guido Cantelli – si svolgeranno al Regio fino al 12 settembre.

I 18 candidati, selezionati tra 206 iscritti da 38 paesi e 4 continenti, affronteranno le varie prove sul podio dell’Orchestra del Teatro Regio, che coproduce il premio. La finale è prevista al Coccia domenica 13 settembre 2020 alle 17.40 (senza pubblico, a causa dell’attuale situazione sanitaria) e sarà trasmessa su due maxischermi a Novara, all’Arengo del Broletto in Via Rosselli 20 (fino a esaurimento posti a sedere, nel rispetto delle norme anticontagio) e in Piazza Puccini (in piedi), nonché in streaming sulle pagine Facebook del Premio Cantelli, del Teatro Coccia, del Teatro Regio e sul canale YouTube del Coccia. La serata sarà moderata da Stefano Valanzuolo, critico musicale del quotidiano “Il Mattino” e voce di Radio3 Rai. (Sopra il titolo: Cantelli – anche a lato – mentre dirige la Philharmonia Orchestra © Paul Wilson_Warner Classics).

  • Prima della finale, dalle 16 alle 17, saranno disponibili nel Foyer del Coccia l’annullo filatelico e il cofanetto con le cartoline dedicati al Premio Cantelli, in collaborazione con Poste Italiane SpA. A partire dal 14 settembre l’annullo filatelico sarà disponibile per 60 giorni presso l’Ufficio delle Poste di Novara Centro. Le cartoline e il cofanetto saranno invece in vendita presso la biglietteria del Teatro Coccia.

L’edizione 2020 prevede: il Primo Premio, sostenuto dalla Fondazione Teatro Coccia; il Premio della Critica, assegnato da una giuria composta da Angelo Foletto (La Repubblica), Enrico Girardi (Il corriere della sera), Elvio Giudici (Il Giorno), Alberto Mattioli (La Stampa) e Carla Moreni (Il Sole 24 Ore) e sostenuto dalla Fondazione Banca Popolare di Novara; il Premio della Città, sostenuto da Righetti Mobili, assegnato da Emilio Iodice, Assessore alla Cultura del Comune di Novara (presidente della giuria della Città), Ettore Borri, Presidente dell’Associazione Amici della Musica Vittorio Cocito, Roberto Politi, direttore del Conservatorio Guido Cantelli di Novara; il Premio dell’Orchestra del Teatro Regio Torino, assegnato dai professori dell’Orchestra del Regio e sostenuto dagli Amici del Regio; il Premio Giovani, sostenuto da Itof e assegnato da una giuria di studenti delle scuole secondarie di primo grado di Novara, coordinati dall’associazione Giovani Dietro Le Quinte; il Premio Made in Italy (un frac disegnato da Carlo Pignatelli e offerto da Altin Tafilaj, CEO e fondatore di Sunsnote), conferito dal Presidente della Fondazione Teatro Coccia, Fabio Ravanelli e dal direttore Corinne Baroni; insieme ad altri riconoscimenti in scritture artistiche per dirigere concerti offerti dalla Fondazione Teatro Coccia, dal Teatro Regio Torino, dalla Fondazione Arturo Toscanini di Parma, dall’ORT-Orchestra della Toscana, dal Teatro La Fenice di Venezia, dall’Orchestra Sinfonica di Tucson, dalla RSO–Orchestra Sinfonica della Radio di Vienna ORF, dall’Orchestra Filarmonica di Monte-Carlo e dal Rossini in Wildbad – Belcanto Opera Festival.

Corinne Baroni

I quattro finalisti riceveranno inoltre da Warner Classics Guido Cantelli: The Complete Warner Recordings, un cofanetto di dieci CD con interpretazioni di Guido Cantelli, recentemente pubblicato sempre in occasione del centenario della nascita del direttore.

Donato Renzetti, presidente della giuria (ph. Roberto Ricci)

Si prepara all’inizio della competizione anche la giuria, presieduta da Donato Renzetti, ultimo vincitore del Premio Cantelli nel 1980, e composta da personalità artistiche e culturali di rilievo come Gabriel Chmura (Medaglia d’oro Premio Cantelli, Direttore artistico dell’Opera di Poznan e Primo Direttore Ospite della Filarmonica di Cracovia), il pianista Nazzareno Carusi (CDA del Teatro alla Scala di Milano), José Luis Gómez (Direttore Musicale dell’Orchestra Sinfonica di Tucson), Sebastian F. Schwarz (Sovrintendente e Direttore Artistico del Teatro Regio di Torino), Didier de Cottignies (Direttore Artistico dell’Orchestra Filarmonica di Monte-Carlo), Christoph Becher(Direttore della RSO – Orchestra Sinfonica della Radio di Vienna ORF) e i direttori d’orchestra Matteo BeltramiJordi Bernàcer e Antonino Fogliani, che si sono anche occupati della preselezione dei candidati. A causa delle difficoltà della mobilità internazionale, alcuni concorrenti stranieri sono già arrivati in Italia e stanno trascorrendo il periodo di isolamento necessario grazie al contributo del Club Rotary Val Ticino di NovaraHotel Cavour Novara – HR Residence Matteotti e della Fondazione Coccia (con la collaborazione dei Giovani dietro le quinte e della Giuria Giovani).

Matteo Beltrami (ph. Mario Finotti)

L’edizione 2020 del Premio annovera anche un Comitato artistico d’onore, composto da Riccardo MutiEliahu InbalÁdám Fischer e Lothar Zagrosek – tutti ex vincitori del Cantelli – e un Comitato d’onore, formato dal Ministro ai Beni Culturali Dario Franceschini, dal Presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio, dal Sindaco del Comune di Novara Alessandro Canelli, dal Rettore dell’Università degli Studi del Piemonte Orientale Gian Carlo Avanzi, dal Presidente della Fondazione “Gioachino Rossini” Gianni Letta e da Leonardo Cantelli, figlio del direttore novarese.

Con la partecipazione del MiBACT Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo, Regione Piemonte, Città di Novara, Teatro Regio Torino, Fondazione Teatro Coccia Novara, UPO Università del Piemonte Orientale, Camera di Commercio Novara, Fondazione Banca Popolare di Novara.

 Il Premio Cantelli è realizzato con il sostegno di CM “We Design Experience” Srl (main sponsor); Itof, Reale Mutua, Righetti Mobili (sponsor); Atl Turismo – Provincia di NovaraIl Castello di Novara, Sun S.p.a., Rotary Club Val Ticino di Novara, Italgrafica Novara, Albergo Italia Novara, Hotel Cavour Novara, Interflora, Sguazzotti Acconciature Novara, Il Broletto Food & Drink (partner tecnici); Giovani Dietro Le Quinte (social partner); WarnerClassics (partnership discografica).

Le composizioni floreali della finale del Premio sono curate da Interflora: «Da sempre vicina alle arti, Interflora – network mondiale leader nella consegna di fiori e piante in tutto il mondo – omaggia la serata finale del Premio Cantelli con le sue composizioni, all’insegna del proprio claim: Interflora, l’arte di regalare emozioni».

Con il sostegno degli Amici del Regio e di Sunsnote.

Si ringraziano per la collaborazione di Angela e Gianfranco MerciaiPaolo PomatiStefano BodaTiziana FaveroBarbara Gallo.

 

Lascia un commento