Premio Ciampi 2017: performance musicali (in uno studio di architettura e al Mercato Centrale) e poi il super live di Peter Hammill

Dischi & Live, Livorno

Venerdì 17 novembre 2017 il Premio Ciampi si fa in tre. L’essere itinerante, coinvolgendo più luoghi e realtà di Livorno, è una caratteristica che si rinnova in ogni edizione e per la serata che precede il gran finale, la manifestazione dedicata al poeta e cantautore Piero Ciampi alza i toni e si esibisce in tre posto diversi. Il primo appuntamento cade alle ore 18 allo Studio di Architettura 70 m2 (in via Poggiali 10, ingresso libero), che proporrà un’installazione dal titolo “Andare” e ospiterà il concerto dei Peacock Angell Duo, che da Londra giungeranno per omaggiare Piero Ciampi, interpretandolo nella propria lingua. Alle ore 20 ci si sposta Alle Vettovaglie, dentro il Mercato Centrale per lo show dei Gutbuckets, gruppo che alterna un repertorio originale alla rivisitazione di classici della tradizione musicale afroamericana, soprattutto quella compresa tra il 1920 e il 1940. L’appuntamento clou della serata sarà al Teatro La Goldonetta (ore 21.30), dove è già sold out il concerto di Peter Hammill, al quale sarà assegnato il Premio Ciampi Speciale 2017. Di Hammill, storico fondatore dei Van der Graaf Generator, gruppo di punta del rock progressive britannico,il Premio Ciampi apprezza la sua straordinaria voglia di sperimentare, che lo ha portato a sconfinare dal rock al jazz, fino ad essere citato, per il suo album Nadir’s Big Chance, da Johnny Rotten come fonte ispiratrice ed esempio di proto-punk.
Il Premio Piero Ciampi è promosso dall’Associazione Premio Ciampi, con il contributo di: Comune di Livorno, Regione Toscana, Fondazione Livorno, Fondazione Teatro Goldoni e Arci Livorno, nonché in collaborazione con: Edizioni Valigie Rosse, Cooperativa Sociale Brikke Brakke, Nuovo Teatro delle Commedie, Associazione Culturale The Cage, Associazione Culturale AEROC, Circolo La Deriva Musiclub, Studio di Architettura 70m2, Alle Vettovaglie – Mercato di Livorno, Ex Cinema Aurora, Galleria Peccolo, Associazione Rossograbau, Ass. lavoratori comunali “La bottega del Caffè”.

Lascia un commento