PITTI BIMBO / 2. Colore, creatività e spensieratezza per la moda di Children’s Fashion from Spain. In passerella gli outfit di Abel&Lula, Amaya, Boboli, Mayoral e Tuc Tuc

Firenze, Moda e Artigianato

di Elisabetta Arrighi

Quanta gioia, quanto colore, quanta spensieratezza e quanta creatività nella moda junior che cinque brand spagnoli hanno presentato a Pitti Bimbo. Un evento – la sfilata nella Sala della Ronda – che di fatto ha aperto la prima giornata (giovedì 21 giugno 2019) dell’edizione di giugno 2019 di Pitti Bimbo che presenta la moda per la primavera estate del 2020. La manifestazione prosegue Fortezza da Basso a Firenze anche venerdì 21 e sabato 22 giugno 2019.

unnamed-68unnamed-69unnamed-70

Ma torniamo alla Spagna e al suo calore. Children’s Fashion from Spain, ovvero la sfilata collegiale, è un ormai diventata una tradizione di Pitti Bimbo. E questa volta ha colpito dritto al cuore. Una scenografia tecnologica, tra pixel e animazioni stile videogioco, ma anche fondali di foreste rigogliose.

unnamed-71 unnamed-72

Ed è stata una bella miscela di idee e stili quella che ha trasformato la passerella in una festa. Stampe tropicali e animal print, ma anche abitini da jeune file, dai colori delicati, con cappelli di paglia e tessuti simili al tweed (per un gioco da fanciulle in fiore, strizzando l’occhio a Mme Coco Chanel. Sandali con le piume e sneakers pastello (da abbinare agli outfit da jeune file), tessuti leggeri e tecnologici, ma anche il corone e il lino, le stampe a righe, il giallo, l’arancio, le paillette… I giochi di luce, le bolle di sapone, la discesa di maxi coriandoli dorati per il gran finale. Un percorso favoloso di creatività per i capi di Abel&Lula, Amaya, Boboli, Mayoral e Tuc Tuc, cinque marchi spagnoli (in tutto ne sono presenti a Pitti Bimbooltre settanta) che hanno ricevuto meritato applausi da parte del pubblico presente alla sfilata.

La sfilata di moda spagnola a Pitti Bimbo è stata organizzata da ICEX-España Exportación e Inversiones, insieme all’Ufficio Economico e Commerciale dell’Ambasciata di Spagna a Milano e con la collaborazione di ASEPRI, la principale associazione spagnola del settore della moda e della puericultura. 

#CHILDRENSFASHIONFROMSPAIN

Lascia un commento