unnamed-146

PITTI BIMBO / 2. Children’s Fashion from Spain: una sfilata allegra e colorata per dire stop alla plastica e all’inquinamento, facendo del riciclo uno stile di vita. In passerella i brand Abel&Lula, Boboli, Mayoral e Tuc Tuc

Firenze, Moda e Artigianato

Primo giorno di Pitti Bimbi – il 16 gennaio 2020 (la manifestazione prosegue fino a sabato 18) – e immancabile sfilata di Children’s Fashion from Spain che insieme a 61 brand rappresenta la Spagna a Pitti Bimbo 90. Una sfilata che anche in questa edizione della manifestazione si è dimostrata allegra, colorata, emozionante.

Children’s Fashion from Spain FW20_21 – ABEL Y LULA (4)
Un outfit Abel & Lula

Questa volta i brand spagnoli di Children’s Fashion from Spain – ABEL&LULA, BOBOLI, MAYORAL e TUC TUC – ambiscono a salvare il pianeta presentando le proposte moda bimbo per la prossima stagione autunno/inverno 2021. 

Children’s Fashion from Spain FW20_21 – tuc tuc (1)
Un outfit Tua Tuc

L’infanzia alza la voce per esigere dal mondo degli adulti un futuro migliore. Un’urgente chiamata all’azione per salvare il pianeta dal cambiamento climatico e ripensare al futuro dal punto di vista dell’uguaglianza e della sostenibilità. “Stop plastic pollution!” – “Go Green!” – “There is no planet B!”– “Recycle!” – “Save animals!” sono alcuni dei loro slogan.

Children’s Fashion from Spain FW20_21 – Mayoral (1)
Un outfit Mayoral

Dove prima c’era solo asfalto sorgono giardini urbani autogestiti e le ruote si trasformano in altalene improvvisate. I più piccoli fanno del riciclaggio il loro stile di vita e di gioco, con vestiti comfy dal marcato stile urbano per affrontare l’inverno.

Children’s Fashion from Spain FW20_21 – BOBOLI (4)
Outfit Boboli

Un invito a cambiare abitudini perseguendo principi ambientali che ci mettono in connessione con il pianeta e con l’umanità.
La sfilata di moda spagnola a Pitti Bimbo è stata organizzata da ICEX-España Exportación e Inversiones, insieme all’Ufficio Economico e Commerciale dell’Ambasciata di Spagna a Milano e con la collaborazione di ASEPRI, la principale associazione spagnola del settore della moda e della
puericultura.

 

#CHILDRENSFASHIONFROMSPAIN

Lascia un commento