PITTI BIMBO / 1. Passeggini in jeans, palloncini, pupazzi, il cane Teo e la stampa “leopard” (con fotogallery)

Moda e Artigianato

Quanto colore, quanta allegria e quanto chic all’edizione di Pitti Bimbo in corso alla Fortezza da Basso di Firenze. Una moda easy, ma anche elegante, semplice eppure elaborata, che racconta la vita “h24” degli under 16, dalla culla alla prima liceo. Un mondo pieno di emozioni e meraviglie quello dei bambini, che proveremo a raccontare con alcuni flash anche nei prossimi giorni (la dieta di Pitti Immagine, dedicata alla moda junior per la primavera estate 2018, si concluderà sabato 24 giugno 2017).

Il passeggino in jeans (e i seggiolini colorati). Inglesina debutta a Pitti Immagine Bimbo con un’anteprima esclusiva della nuova collezione 2017-2018. Presente  nell’area tematica Fancy Room, il nuovo spazio dedicato al lifestyle del bambino, lo storico brand italiano si mostra con una immagine tutta rinnovata, in installazioni ambientate delle versioni village denim di alcuni dei suoi prodotti best seller, sistemi trio, passeggini e home. Così ecco il passeggino in jeans (foto a destra) pratico e adatto per qualsiasi occasione, ma ecco anche i seggiolini ipercolorati per tenere i bambini a tavola. Una tavola, in questo caso, apparecchiata per una dolcissima merenda (e Inglesina dalle 14 alle 16 del giorno di apertura di Pitti Bimbo ha offerto una merenda a base di gelato). Un inatteso setting ambientato illustrazioni home-design a cura di Maria Sole Macchia.

La mia bambina, Betty Doll e il cane Teo. Colori acquerellati, stampe frizzanti e tessuti leggeri contraddistinguono Elisabetta Franchi “La mia bambina” per la collezione primavera/estate 2018. I capi realizzati riflettono l’anima del brand, mantenendo i dettagli identificativi della donna.I volumi spaziano dalle gonne bambolina, agli abiti (divisibili e non) fino alle lunghezze medie che contraddistinguono anche i capi della collezione donna. Forma scatoletta per t-shirt e felpe, ampie maniche strutturate, intramontabili abiti sacchetto e tute. I pantaloni sono proposti con gamba a palazzo e lunghezza crop, caratteristici del brand, in versione skinny in denim o cotone e nel modello boyfriend. La versatilità della collezione parte dall’inserimento degli all-over: stampa figurini, disegni freschi, fantasie più classiche con pois e righe si accostano a motivi più frizzanti che richiamano i must-have essenziali della linea donna Elisabetta Franchi.caneteoelisabettafranchi L’etica animalista viene rappresentata da motivi grafici su maglieria e accessori che raffigurano il fedele cane Teo (nella foto a sinistra una borsino a forma di cane Teo), fenicotteri, procioni e galline, insieme alla super fashion Betty Doll icona della designer con la passione per la moda. Ed eccola in più versioni, con t-shirt e minigonna, con tanto di palloncino legato al dito, pronta a indicare la tendenza giusta a tutte le bambine che si avvicinano per salutarla e dirle che vogliono essere come lei. Un personaggio tenero, uscito da una favola.

Ampia anche la proposta per gli accessori: borse, gioielli dedicati alle bambine e cinture con logo soddisfano le necessità daily senza rinunciare allo stile. La palette dei colori vede l’inserimento di tonalità tipicamente estive: lacca, confetto, turchese, blush, avorio, uovo, cipria e nero caratterizzano la collezione ed esprimono la classe e lo stile del brand con un tocco di leggerezza.

Il “mercatino” con i fiori e tante dolcezze secondo Dolce & Gabbana. Installazione junior per Dolce e Gabbana, nel grande piazzale di fronte al padiglione centrale della Fortezza da Basso. Sui banchi fiori e frutta, gli abitini fantasia per le bambine chic, e tutti i colori del sud. Senza dimenticare la presenza di Dolce e Gabbana, ovvero dei due super pupazzi animati con le sembianze degli stilisti che per tutto il giorno si sono fatti fotografare con grandi e piccini.

Il “leopard” di Roberto Cavalli. In occasione di Pitti Bimbo, il brand fiorentino Roberto Cavalli Junior presenta uno spazio all’aperto nel piazzale centrale della Fortezza, il Baroque Leopard, e un evento speciale per rilanciare il marchio. Nello spazio all’aperto alcuni elementi tipici della maison (che di recente è passata di mano), come la smalla leopardo appunto, proposta anche per le bambine, insieme a stampe floreali e a disegni grafici del mondo animale. L’intera collezione Roberto Cavalli Junior primavera/esate 2018 viene presentata ai buyer nella mattinata di venerdì 23 giugno nel corso di un evento alle Serre Torrigiani.

Lascia un commento