Pistoia, al Funaro ricominciano (dal 5 ottobre) i laboratori annuali di teatro. Venerdì 9 primo appuntamento di ‘900 italiano a cura di Massimiliano Barbini

Pistoia, Teatro e Danza

Ottobre, come tutti gli anni è il mese in cui al Funaro ripartono i i laboratori annuali di teatro (e non solo), una delle attività cardine del centro pistoiese, segno fra i più tangibili del radicamento sul territorio. Lunedì 5 ottobre 2020, quindi, si darà il benvenuto ai corsisti che fino a maggio 2021 saranno impegnati nei 20 corsi stagionali che, nel rispetto delle misure anti-Covid, partiranno con una prima lezione aperta e gratuita previa preiscrizione in Segreteria. Un ampio ventaglio di proposte per diverse tipologia di allievi (dai bambini, agli anziani ai disabili): corsi di teatro, circo, scrittura, yoga/training teatrale, a cura di Sara Balducci, Francesca Giaconi, Giovanni Carli, Gianni Cascone, Elisa Consagra, Rossana Dolfi, Ornella Esposito, Massimo Grigò, Annibale Pavone, Christian Prestia. Il programma è inserito nel Sistema Educazione degli Adulti della Provincia di Pistoia. Il 5 ottobre riprenderà anche l’attività della Caffetteria con orario 16/21.00, dal lunedì al venerdì.  

Massimiliano Barbini

Venerdì 9 ottobre, alle ore 18.30 è poi in programma il primo appuntamento con ‘900 italiano, a cura di Massimiliano Barbini, parte de “La biblioteca, l’isola le sue voci” e che vedrà protagonista Primo Levi. Levi ha svolto la sua opera di scrittore per un quarantennio, dal 1947 fino alla morte avvenuta nel 1987, associando all’originalità dei temi – tra i più frequentati la cultura ebraica, filtrata attraverso la tradizione italiana e la concreta esperienza di un intellettuale piemontese, laico e di formazione scientifica, il racconto dello sterminio nazista, la riflessione sul lavoro e sui mestieri, la cultura scientifica – una inconfondibile qualità di scrittura. Il progetto è dedicato a grandi scrittori del ‘900 e ai loro “racconti brevi e indispensabili”.  

La Biblioteca del Funaro fa parte della Rete Documentaria della Provincia di Pistoia – disponibile, su prenotazione, per la consultazione e il prestito dal lunedì al venerdì dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 19.00, con chiusura al pubblico il giovedì pomeriggio – e che è sede del Fondo Andres Neumann (sostenuto dal MIBAC, Soprintendenza Archivistica e Bibliografica della Toscana e Regione Toscana nell’ambito dei Progetti Triennali Archivi dello Spettacolo 2016- 2018 e 2019- 2021), della  Biblioteca Teatrale Piero Palagi e, dallo scorso anno, di una parte del Fondo Paolo Grassi, grazie alla collaborazione con la Biblioteca San Giorgio di Pistoia e in seguito al generoso lascito dei coniugi Annapaola Campori Mettel e Paolo Mettel appassionati bibliofili.

Oltre ai soci del Funaro hanno infatti diritto ad agevolazioni su spettacoli e  attività gli Abbonati Teatri di Pistoia, Stagione Fondazione Pistoiese Promusica, i membri Institut Français di Firenze, i Soci FAI, Slow Food Pistoia, Touring Club Italiano, i visitatori Centro Guide Turismo Pistoia, gli abbonati regionali, possessori di biglietto nella stessa giornata dello spettacolo o di badge aziendale (dipendenti e familiari) di Trenitalia. I soci del Funaro hanno inoltre diritto ad agevolazioni presso i Teatri di Pistoia, Fondazione Pistoiese Promusica, Centro Guide Turismo Pistoia, Slow Food Pistoia (per eventi al Funaro).

Si ricorda che tutti gli eventi in programma hanno posti limitati e necessitano di prenotazione obbligatoria. Per ogni maggior chiarimento su ciascuna attività ci si può rivolgere alla Segreteria del  Funaro (telefono 0573 977225 da martedì a venerdì dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 19.00 e il lunedì dalle 16.00 alle 19.00 – info@ilfunaro.org), consultare il Sito www.ilfunaro.org (dove è possibile iscriversi anche alla Newsletter per restare informati sulle attività del Centro).

La prenotazione  è necessaria, da quest’anno, anche per le attività della Biblioteca del Funaro e i suoi servizi (per informazioni biblioteca@ilfunaro.org, orari: dal lunedì al venerdì 10/13.00 e 16/19.00 e chiusura al giovedì pomeriggio).

 

IL FUNARO CENTRO CULTURALE

Via del Funaro 16/18 – 51100 Pistoia – Italia

T/F +39 0573 977225 – T +39 0573 976853 – MAIL info@ilfunaro.org

WEB www.ilfunaro.org – FACEBOOK Il Funaro

 

Lascia un commento