jam

Pisa & Livorno: istruzioni sulla guerra e sui campanili… Testi di Paolo Agostinelli e musica (jazz) improvvisata da Andrea Pellegrini

Dischi & Live, Livorno, Pisa

Per la sesta edizione dello JAM Jazz Appreciation Month Livorno Aprile 2017 a cura del Comitato Unesco Jazz Day Livorno, con il patrocinio ufficiale di Unesco Italia e la collaborazione del Comune di Livorno e del Club Unesco Livorno, giovedì 27 aprile 2017, doppio set da Sketch – via Cambini, 3.
Alle ore 19.15, appuntamento con lo spettacolo “Pisa & Livorno, istruzioni sulla guerra e sui campanili…e altre storie”, testi e poesie di Alessandro Agostinelli con musica improvvisata a cura di Andrea Pellegrini, pianoforte.pisa&livorno

Tratto dal libro omonimo di Alessandro Agostinelli (Zona Editore), il lavoro ruota attorno ai vizi (più che alle virtù) di pisani e livornesi, e mette in scena i tic, le caratteristiche e le intemperanze di due popoli toscani tra i più indisciplinati e ribelli; un racconto comico sui vizi e le prese di culo di pisani e livornesi a ritmo di musica jazz, rock, pop e anche un po’ Bach… Un buon modo per sapere come andò a finire la rissa a Tirrenia tra pisani e livornesi nel 1994, scovare i retroscena del perché alla festa della birra picchiavano sempre i carabinieri, capire la diffusione della parola “pisamerda”, ridere e deridere i fiorentini, passare un’ora di sano divertimento campanilista, dimostrare che pisani e livornesi sono una “razzaccia”. Inoltre, poesie di Alessandro Agostinelli buffe e serie, e un’anticipazione sul suo prossimo lavoro editoriale, un romanzo ispirato a un grande personaggio del Jazz nostrano d’altri tempi.
Alessandro Agostinelli – autore di programmi radiofonici per Radio 24 e altre emittenti nazionali, giornalista, blogger, scrittore tradotto e è pubblicato anche all’estero, poeta e fine dicitore. Inoltre svolge attività di ricerca e consulenza in cinema, media e comunicazione. Ha fondato il sito www.alleo.it. Dirige il Festival del viaggio di Firenze. Scrive su “L’Espresso”. Collabora con Radio Rai.

Subito dopo esibizione del Duo formato da Laura Piunti, voce, e Andrea Pellegrini al pianoforte.piunti
Laura Piunti (foto a sinistra) Inizia a cantare a 15 anni circa ispirata dalle più grandi voci italiane degli anni 60’. Concentrandosi sullo studio della tecnica vocale, frequenta varie scuole musicali fra le quali la Modern Academy di Scandicci e la G. Bonamici di Pisa. Perfeziona in seguito le sue qualità vocali seguendo masterclass tenute da Franco Fussi e Alejandro Saorin Martinez (per Estill Voice Craft). Ha partecipato a diversi programmi televisivi Rai e Mediaset (Vagabondo Creativo, Buona Domenica, Maurizio Costanzo Show e altri). Ha collaborato con numerosi artisti tra cui la cantautrice Grazia di Michele con la quale ha inciso inediti arrangiati da Lucio Fabbri.
Andrea Pellegrini – Musicista già al fianco di Paolo Fresu (Cd “Things Left Behind” di Claudio Riggio, Symphonia Bluesmiles), Paul MCCandless (Duo, Cd “Middle Earth”, Cd “West Coast” con Marco Cattani e West Coast Quintet), Bruno Tommaso (duo in “In A Simmenthal Mood”, Cd “Original Sountrack for Charles & Mary”, “Sacra Romana Rota” ecc.) e molti altri, noto docente attivo in campo internazionale in vari settori musicali, è autore di composizioni note nel Jazz internazionale, attivo commentatore e autore anche in campo editoriale per l’editrice Erasmo. E’ docente presso gli istituti superiori di studi musicali “P. Mascagni” di Livorno e “L. Cherubini” di Firenze.

Lascia un commento