agostinelli

Pisa e Livorno, istruzioni sulla guerra e sui campanili: una serata fra parole e musica

Dischi & Live, Livorno, Pisa

Venerdì 23 dicembre 2016, ore 20, a Livorno da DOC in via Goldoni, 42, “Aperinight con l’Artista!”; aperitivo con  buffet, cena ristorante, cocktail bar, e musica e parole con Andrea Pellegrini, pianoforte, e Alessandro Agostinelli, autore di programmi radiofonici, giornalista, blogger, scrittore tradotto e pubblicato anche all’estero, poeta e fine dicitore.

Lo spettacolo offrirà brani da “Pisa & Livorno – Istruzioni sulla guerra e sui campanili”, lavoro che ruota attorno ai vizi (più che alle virtù) di pisani e livornesi, e mette in scena i tic, le caratteristiche e le intemperanze di due “popoli” toscani tra i più indisciplinati e ribelli; un racconto comico sui vizi e le prese in giro tra pisani e livornesi a ritmo di musica jazz, rock, pop e anche un po’ Bach… “Un buon modo per sapere come andò a finire la rissa a Tirrenia tra pisani e livornesi nel 1994, scovare i retroscena del perché alla festa della birra picchiavano sempre i carabinieri, capire la diffusione della parola “pisamerda”, ridere e prendere in giro i fiorentini, passare un’ora di sano divertimento campanilista, dimostrare che pisani e livornesi sono una ‘razzaccia’” (tratto dal libro omonimo di Alessandro Agostinelli – Zona Editore, 2006). Inoltre, saranno lette poesie di Alessandro Agostinelli buffe e serie, e data un’anticipazione sul suo prossimo lavoro editoriale, un romanzo ispirato a un grande personaggio del jazz nostrano d’altri tempi.

Alessandro Agostinelli (nella foto) svolge attività di ricerca e consulenza in cinema, media e comunicazione. Ha fondato il sito web alleo.it. Dirige il Festival del Viaggio di Firenze. Scrive su L’Espresso e su L’Unità, e ha un blog dedicato ai viaggi sul sito web de L’Espresso. Collabora con Radio Rai. Tra i suoi libri il romanzo La vita secca (Besa Editrice, 2002), i saggi Una filosofia del cinema americano – Individualismo e Noir (Edizioni Ets, 2004), La Società del Giovanimento (Castelvecchi Editore, 2004), Un mondo perfetto – I comandamenti dei fratelli Coen (Controluce, 2010), David Lynch e il Grande Fratello (Besa, 2011), il diario di viaggio Honolulu Baby (Vallecchi 2011). Ha lavorato con Andrea Pellegrini e altri jazzisti (Nino Pellegrini, Piero Borri, Palle Daniellson, Manu Roche, Nelson Veras, Renzo Ruggeri, Mauro Avanzini) Italia, Spagna, Portogallo, Svizzera, Germania, Stati Uniti.

Andrea Pellegrini, musicista già al fianco di Paolo Fresu (Cd “Things Left Behind” di
 Claudio Riggio, Symphonia Bluesmiles), Paul Mc Candless (Duo, Progetto 
Sinfonico, Cd “Middle Earth”, Cd “West Coast” con Marco Cattani e West
 Coast Quintet), Bruno Tommaso (duo in “In A Simmenthal Mood”, Cd “Original Sountrack for Charles & Mary”, ecc.) e molti altri. Docente attivo in campo internazionale in vari settori musicali, è 
autore di composizioni note nel jazz internazionale; commentatore e autore anche in campo editoriale avendo pubblicato oltre 100 fra recensioni, articoli e interviste e due libri per le Edizioni Erasmo. Insegna al Jazz Lab della Villa del Presidente in collaborazione con Banda Città di Livorno e Museo di Storia Naturale ed è docente nei corsi superiori e nei corsi pre accademici dell’ Istituto Mascagni di Livorno.

Info e prenotazioni: 391 362 9820.

Lascia un commento