Pisa, “Cristo e la Samaritana al pozzo” acquisito (e restaurato) da Fondazione Pisa. Il grande dipinto di Artemisia Gentileschi sarà visitabile gratuitamente a Palazzo Blu da venerdì 18 a domenica 20 novembre nella collezione permanente del museo

Il Museo di Palazzo Blu a Pisa si arricchisce di una splendida tela di Artemisia Lomi Gentileschi, di grandi dimensioni – quasi tre metri d’altezza -, in uno straordinario stato conservativo, dipinta durante il lungo e produttivo soggiorno napoletano della celebre “pittora” (1630 – 1654). 

Cristo e la Samaritana al pozzo / Artemisia Gentileschi: la grande tela acquisita da Fondazione Pisa e visibile nel museo di Palazzo Blu. Sopra il titolo e nel post due particolari dell’opera

Giovedì 17 novembre 2022 il dipinto è stato presentato nelle sale del museo di Palazzo Blu, con un seminario aperto al pubblico con il presidente della Fondazione Pisa, Stefano Del Corso e il presidente di Palazzo Blu, Cosimo Bracci Torsi, insieme al professor Francesco Solinas e agli studiosi Angheli Zalapì e Edoardo Bassetti, e i restauratori del dipinto Elisa Todisco, Enrico Rossi, Elena Burchianti, sotto l’alta sorveglianza della Soprintendenza di Pisa.

Identificato anni fa da Luciano Arcangeli, il Cristo e la Samaritana al pozzo fu valorizzato in occasione delle due importanti rassegne sulla pittrice romana curate da Roberto Contini e Francesco Solinas, a Milano nel 2011 e a Parigi nel 2012. L’opera è stata acquistata dalla Fondazione Pisa nella tarda primavera di quest’anno e sottoposta ad un accurato intervento di pulizia e restauro condotto da una squadra di restauratori guidati da Cinzia Pasquali, con Elisa Todisco, Elena Burchianti ed Enrico Rossi. L’intervento ha svelato nuove sensazionali scoperte che confermano l’autografia del dipinto. 

 
I risultati dello studio e del restauro sono presentati in un volume edito da De Luca editori d’arte, che sarà disponibile nella libreria Blu Book. 

Da venerdì 18 a domenica 20 novembre, il Cristo e la Samaritana al pozzo sarà visitabile gratuitamente all’interno della collezione permanente di Palazzo Blu nel consueto orario di apertura del museo (venerdì dalle 10 alle 19; sabato e domenica dalle 10 alle 20). Per info palazzoblu.it 

Lascia un commento