Pietrasanta, la Biblioteca comunale va al nido. Ecco il progetto “Nati per Leggere”, partenza lunedì 28 gennaio all’Aquilone di Strettoia

Libri & Fumetti, Versilia

La biblioteca comunale va al… nido. Nuovo ed innovativo progetto del Comune di Pietrasanta che dopo il campus di Natale, il primo di una serie di servizi post scuola che saranno attivati per andare incontro alle esigenze dei genitori che lavorano ed i laboratori genitori-bimbi al Girino, è pronta a promuovere la lettura nel contesto della famiglia attraverso un ciclo di incontri organizzati in collaborazione con la Biblioteca. Gli incontri si tengono infatti alla presenza di mamma e papà proprio per coinvolgere il nucleo familiare e promuovere il progetto Nati per Leggere. Pietrasanta, lo ricordiamo, è stata nominata Città che Legge.

Primo appuntamento lunedì 28 gennaio 2019 (17.00) al nido Aquilone di Strettoia. L’iniziativa è promossa dall’assessorato alla Pubblica Istruzione che attraverso il progetto Nati per Leggere intende “promuovere – spiega l’assessore Bresciani – la lettura ad alta voce in famiglia oltre a promuovere la nostra bellissima Biblioteca che ricordo è aperta anche la domenica. Vogliamo fare sapere inoltre alle famiglie che esiste uno spazio dedicato ai più piccoli dove avvengono periodicamente incontri di lettura a bassa voce, grazie ai lettori volontari Versilia e dove possono trovare libri adatti alla fascia di età che va da 0 a 6 anni. E’ uno spazio dove genitori e figlio condividono insieme l’esperienza della lettura”.

Gli altri appuntamenti sono in agenda martedì 29 gennaio (16.30) al nido di Valdicastello; mercoledì 30 gennaio (16:30) al nido di Ponterosso; giovedì 31 gennaio (15.30) al Nido Girino/Bambi e a seguire alle 17:00 a Strettoia e mercoledì 6 febbraio (17.00) al nido Castello a Vallecchia.

Per informazioni www.comune.pietrasanta.lu.it e pagina www.facebook.com/comunedi.pietrasanta?fref=ts

Lascia un commento