Pietrasanta, il sindaco Giovannetti accende le luci di Natale. “No all’immobilismo, continuiaiamo a farci portatori di un messaggio di speranza”. Sì agli alberi e alle luminarie, annullati invece gli eventi collaterali

Focus, Versilia

“La mia amministrazione si assume la responsabilità di non spegnere le luci sulla città così come si assume la responsabilità di continuare a farsi portatrice di messaggi di speranza. Se cediamo e rinunciano alla speranza del Natale rinunciamo alla vita. Noi tutti, oggi più che mai, abbiamo bisogno di una prospettiva. Sarà già un Natale molto ridimensionato nelle iniziative e nelle possibilità, non per questo dobbiamo renderlo ancora più triste e dimesso. Non lasceremo che cadano le tenebre su Pietrasanta”: lo ha detto il sindaco, Alberto Stefano Giovannetti parlando degli allestimenti natalizi. L’installazione delle sole luci e degli alberi è iniziato in queste ore. Annullati invece tutti gli eventi collaterali.

“L’allestimento delle luminarie di Natale non è improvvisazione, non si decide dalla mattina alla sera in base a come uno si alza la mattina, ma è frutto di una programmazione di alcuni mesi dettata anche dalle procedure burocratiche, gare ed affidamenti. Nessuno si aspettava questa situazione a settembre, ma nessuno oggi sa cosa accadrà tra 15 giorni vista la situazione. Questa non è per noi la ragione per non programmare o non fare più niente. L’immobilismo sarebbe peggiore. In altri comuni sono già addirittura accese le luci, in altri stanno iniziando in queste ore senza alcuno scandalo. La speranza è che si possa riaprire le imprese e le città nel rispetto dei protocolli così come ipotizzato anche dal governatore Giani in questi giorni. Questa dovrebbe essere la speranza di tutti, di chi ha imprese ed attività, di chi ama la vita”.

Lascia un commento