Parte da Carrara il tour “Renzusconi” di Andrea Scanzi. Debutto il 9 gennaio al teatro Nuova Sala Garibaldi

Massa-Carrara, Teatro e Danza

Chi è Matteo Renzi e come ha fatto a diventare quel che è diventato?  Parte da Carrara il tour di “Renzusconi” di Andrea Scanzi. Appuntamento martedì 9 gennaio 2018 (inizio ore 21.00) al Teatro Nuova Sala Garibaldi per il debutto dell’ironico, graffiante, esilarante racconto teatrale del giornalista de “Il Fatto Quotidiano” ed opinionista televisivo Scanzi.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA
Andrea Scanzi (sopra il titolo particolare della locandina dello spettacolo)

La formula, già usata dall’autore in spettacoli di successo come Gaber se fosse Gaber, è quella della narrazione intervallata da filmati. Alle parole di Scanzi si alternano video in cui Renzi inanella gaffe, copia (male) il maestro Silvio e promette di smettere con la politica in caso di vittoria del No al referendum del 4 dicembre 2016.  Lo spettacolo nasce dal libro di successo “Renzusconi”, scritto dall’autore e giunto alla quarta edizione dopo solo due settimane.  Renzusconi attraverserà i teatri italiani da qui alle elezioni politiche di marzo, da cui potrebbe nascere il renzusconismo definitivo della penisola: ovvero l’inciucio perenne. Sul palco, in novanta minuti tanto comici quanto malinconici, c’è Scanzi. C’è un grande schermo, su cui scorrono le gesta dell’allievo (ripetente) Matteo e del maestro (luciferino) Silvio. C’è una carrellata di politici piccoli piccoli. C’è il silenzio dei Roberto Benigni, c’è il rimpianto per il Rodotà mai stato al Quirinale.  E c’è tutta l’essenza di un paese tanto bello quanto, spesso, capovolto.
Lo spettacolo è prodotto dalla Società Editoriale il Fatto S.p.A. Previsto, al termine dello spettacolo, il firmacopie nel foyer del teatro.
Info e prevendita biglietti: tel. 0585 777160 www.i-ticket.it

Lascia un commento