Paolo Poli di nuovo in scena: una mostra (fino al 6 gennaio 2018) nel teatro del Maggio Musicale Fiorentino

Firenze, Focus

Dal marzo del 2016 c’è un grande vuoto in palcoscenico, perché Paolo Poli non c’è più. Ci mancano la sua arte, la sua ironia, la sua comicità, le sue emozioni… Arguto e geniale, un grande che Firenze, la sua città, ricorda ora con una mostra al Maggio Musicale Fiorentino.

L’inaugurazione è in agenda per sabato 21 ottobre 2017 alle ore 17, quando il foyer del teatro fiorentino – alla presenza anche del sindaco Dario Nardella – svelerà le fotografie di scena, i cimeli, i bozzetti, i video che hanno visto Paolo Poli (nella foto sopra il titolo in un frame da Raitre) protagonista per oltre sessant’anni. Una carriera lunghissima, nel corso della quale c’è stata anche la televisione. E ci saranno anche, catalogati uno per uno, i quasi seicento aggettivi che sono stati usati dai mass media per descrivere l’arte di Paolo Poli, l’attore e il personaggio. Il percorso espositivo nel foyer e al piano superiore del teatro, prevede anche la presenza di numerosi monitor – una quarantina – che rimandano le immagini degli spettacoli che Poli ha fatto a partire dal 1950. La mostra resterà aperta fino al 6 gennaio 2018.

Lascia un commento