Palio Marinaro, per la prima volta sarà di sabato. A Livorno pronti i gozzi per la grande sfida. Il Villaggio alla Terrazza Mascagni dove domenica 1° luglio ci sarà anche la Cena in Bianco

Uncategorized

Quattro giorni dedicati al Palio Marinaro che a Livorno, per la prima volta, si svolgerà di sabato. Giovedì 28 giugno 2018 (sera) ci sarà l’apertura del Villaggio del Palio e l’estrazione delle boe di partenza, le ultime che verranno assegnate a sorte, mentre domenica si chiude il lungo weekend con la Cena in Bianco e le premiazioni della gara. Saranno quattro giorni di regate, iniziative, attività e tradizione remiera alla Terrazza Mascagni affacciata sul mare di Livorno nel quale sono già state sistemate le boe che segnano il tracciato entro i quale si svolgerà la sfida remiera (sopra il titolo: foto del Palio Marinaro a Livorno, dal sito Gare Remiere / ph. Andrea Dani).

Per la prima volta nella storia – come accennato – il Palio si svolgerà il sabato, con la gara delle donne alle 18.30, quella del MiniPalio alle 19 e quella dei gozzi a 10 alle 19.30. Prima della regata ci sarà la commemorazione delle vittime del mare, una sfilata di tutti i gozzi che poi, dopo quest’anno andranno in “pensione” e la lettura delle informazioni sul Palio anche in inglese e spagnolo per far comprendere a tutti, compresi gli stranieri, l’importanza delle  tradizioni.

Da giovedì 28 giugno a domenica 1 luglio sulla Terrazza Mascagni, attorno all’Acquario e al Surfer Joe, sarà allestito il Villaggio del Palio con stand, banchetti, musica, intrattenimento e possibilità di cenare. Questa sinergia tra il Palio e le due strutture è nata nel 2017 e quest’anno verrà replicata con gli stand che verranno messi a disposizione dei comitati di quartiere e i centri commerciali naturali che potranno vendere merchandising e oggettistica del rione di appartenenza.

A proposito di colori, domenica 1° luglio, prima delle premiazioni, il Palio Marinaro sarà “ospite” della terza edizione della Cena in Bianco che si svolgerà alla Terrazza Mascagni. Le premiazioni saranno sul palco del Surfer Joe, mentre la cena sarà sulla Terrazza.

Al Surfer Joe si svolgeranno anche le estrazioni delle boe, giovedì 28 giugno alle 21.30. Durante i giorni del Villaggio del Palio, nella sala delle conferenze dell’Acquario, verranno esposte anche le foto del laboratorio fotografico organizzato da Fototec. «Durante l’anno – ha spiegato il fotografo Giovanni Lugheri – abbiamo assegnato a ogni cantina un fotografo che ha raccontato con 10 scatti la vita delle sezioni nautiche e il modo in cui si preparano al Palio. Non ci interessava tanto la regata che è conosciuta e in molto l’hanno fotografata. Ma eravamo attratti da tutto ciò che sta dietro le quinte. Bene, le foto finali di questo laboratorio verranno esposte il 30 giugno e il 1 e il 2 luglio all’Acquario».

PALIO MARINARO 2018, IL PROGRAMMA

Da giovedì 28 giugno a domenica 1 luglio: Villaggio del Palio con stand, mercatini, attività, possibilità di cenare, apertura dell’Acquario e mostra fotografica.

Giovedì 28 giugno ore 21.30 al Surfer Joe: Estrazioni delle boe di partenza.

Sabato 30 giugno: Dalle 17 servizio di accoglienza degli spettatori con gli speaker che leggeranno le informazioni del Palio Marinaro anche in inglese e in spagnolo.

Alle 18.30 la gara delle gozzette femminili su un percorso di mille metri con un giro di boa.

Alle 19 la gara delle gozzette del MiniPalio su un percorso di mille metri con un giro di boa.

Alle 19.10 sfilata dei gozzi a 10 remi in boa 1 di fronte alla Terrazza Mascagni per ricevere l’omaggio del pubblico che saluterà per l’ultima volta le vecchie e gloriose imbarcazioni.

Alle 19.20 Commemorazione delle vittime del mare con il lancio in acqua di alcuni mazzi di fiori.

Alle 19.30 partenza del Palio Marinaro riservato ai gozzi a 10 remi su un percorso di 2mila metri con 3 giri di boa.

Domenica 1 luglio: Alle 20.30 Cena in Bianco alla Terrazza Mascagni

Alle 22 sul palco del Surfer Joe le premiazioni

Alle 23 al Gazebo una grande sorpresa

 

Lascia un commento