“Ovosodo” di Paolo Virzì chiude alla Versiliana di Marina di Pietrasanta la trilogia di pellicole scelte per rendere omaggio alla cinematografia toscana. Appuntamento giovedì 27 luglio alle 21.30

Cinema & TV, Versilia

E’ “Ovosodo”, il celebre film del 1997 diretto da Paolo Virzì, che dopo “Bagnomaria” di Giorgio Panariello e “Il Ciclone” di Leonardo Pieraccioni, conclude la trilogia di pellicole che la Fondazione Versiliana ha scelto per rendere omaggio alla cinematografia toscana nell’ambito della quarantunesima edizione del Festival. “Ovosodo” sarà proiettato giovedì 27 agosto 2020 alle 21.30 sullo schermo del teatro della Versiliana, pronto ancora una volta a trasformarsi in un grande cinema all’aperto inserito in una cornice unica che il pubblico ha apprezzato durante tutto il corso della stagione 2020.

Vincitore del Gran Premio Speciale della Giuria alla 54ma mostra di Venezia e del David di Donatello per la migliore attrice non protagonista a Nicoletta Braschi, “Ovosodo” è stato uno dei film italiani di maggior successo nella stagione della sua uscita, una meravigliosa commedia agrodolce interpretata da un cast di giovanissimi attori tra cui spiccava l’emergente Claudia Pandolfi.

Terzo lungometraggio diretto da Paolo Virzì, in Ovosodo emerge e ben si evidenzia la poetica del regista liveronese, autore tra i più premiati degli ultimi anni, che ha meglio interpretato l’eredità della commedia all’italiana. Una ballata dolce e amara che narra l’educazione politica e sentimentale di un ragazzo livornese, Piero (Edoardo Gabbriellini) nato nel quartiere popolare dell’Ovosodo da una famiglia a dir poco disfunzionale (“mamma morta, babbo in galera e fratello handicappato”, come dice lui stesso grazie alla voce narrante) dai primi vagiti alla difficile ricerca di un equilibrio sociale, sullo sfondo della città di Livorno.

L’ultimo film in programmazione alla Versiliana sarà Biancaneve e i sette nani” in programma il 31 agosto. Il 41° Festival la Versiliana è promosso e organizzato dalla Fondazione Versiliana con la consulenza artistica di Massimo Martini, in collaborazione con il Comune di Pietrasanta e con il sostegno di Regione Toscana, Toscana Promozione Turistica. La rassegna cinematografica è realizzata in collaborazione con Apuania Cineservice.

I biglietti per il cinema della Versiliana sono in vendita al prezzo di 5 euro presso la biglietteria del Festival , viale Morin, 16 – 55045 Marina di Pietrasanta. Info 0584 265757 www.versilianafestival.it

Lascia un commento