Outdoor Sports Festival nel Golfo di Baratti: oltre 20 discipline adrenaliniche fra aria, terra e mare. E c’è anche “Storm the Castle”, dalla necropoli al Castello di Populonia

Livorno, Uncategorized

Apprendisti funamboli e runners esperti si incrociano, sabato 2 giugno 2018, nel Golfo di Baratti, dove è in corso fino a domenica 3 giugno la quarta edizione di Outdoor Sports Festival, manifestazione a tutta adrenalina, grazie alla quale per un lungo weekend è possibile sperimentare oltre 20 discipline sportive tra aria, acqua e terra. O meglio: sabbia. Proprio dalla celebre spiaggia di Baratti, infatti, si aprirà la seconda giornata del festival, segnata dall’attesa gara di trail running Storm the Castle (start ore 18, foto sotto a sinistra).

Storm_the_Castle_Baratti_Populonia_Trail_01

Fin dal mattino sulla spiaggia e sul prato retrostante si svolgeranno tornei di beach volley, sessioni di yoga e pilates, ma anche attività per i più piccoli, come la caccia al tesoro in programma alle ore 10.30. Alle ore 14 una speciale lezione di Slackline (foto sopra il titolo) dedicata ai principianti di questa forma di funambolismo contemporaneo, che consiste nel camminare su una fettuccia sospesa in aria ad altezze variabili, da pochi centimetri fino a diversi metri.
Guest star della giornata il campione di apnea Stefano Makula, che presenterà al pubblico l’impresa in programma a settembre, all’interno della campagna per la candidatura di Piombino come Città Europea dello Sport 2020: il tentativo di stabilire un nuovo record mondiale di apnea in orizzontale in acque libere. Tutti i dettagli saranno svelati alle ore 16.30, nel villaggio dell’Outdoor Sports Festival.

Sup_Race_07

Nasi all’insù alle ore 17.30 con l’esibizione di Skydive nei cieli di Baratti: ad assicurare lo show i paracadusti professionisti della scuola FlyGang di Bologna, che per tutto il weekend assicureranno anche spettacolari voli in tandem a chi volesse provare il brivido del vuoto.
Alle ore 18 largo alla carica degli oltre 350 iscritti alla Storm the Castle, la gara che attraversa la necropoli etrusca per “espugnare” il Castello Borgo di Populonia e concludersi in spiaggia, dopo una discesa da brividi tra la macchia mediterranea. Con i partecipanti, provenienti da tutto il Paese e oltre, correranno anche gli atleti Roberto Beretta e Caterina Corti per il team Hoka One One e Born Italia. I meno allenati potranno comunque godersi una passeggiata ad alta intensità sullo stesso suggestivo tragitto, ma con un percorso di “soli” 10 km dedicato a walking e Nordic Walking.

Dalle ore 18.30 AperiSup con l’olimpionico di windsurf Federico Esposito, ambassador Pro Trek, che parteciperà al Festival con la sua scuola di Stand Up Paddle, invitando a provare questa disciplina anche in modi alternativi. Dalle 19 alle 24 live music in spiaggia, per chiudere la giornata senza perdere il ritmo.

Sup_Race_12

Sia sabato che domenica si potrà noleggiare una bici per godersi una delle escursioni guidate in MBT, anche elettrica (partenze ore 11 e ore 16). Ampia scelta anche per i più piccoli, tra percorsi avventurosi nella natura e laboratori di aquiloni, ma anche un percorso educativo, “Educational Green Walking” a cura di una esperta biologa, per conoscere l’ambiente e imparare a rispettarlo (sabato e domenica ore 15).

L’accesso all’area è gratuito, la partecipazione alle prove assistite delle varie discipline è garantito dall’acquisto della “Event Card” (10 euro adulti, 7 euro bambini), che dà diritto anche a un nutrito carnet di convenzioni, oltre all’accesso agevolato ai Parchi e Musei della zona, nonché a sconti validi tutto l’anno per strutture ricettive e sportive del territorio e molto altro. Programma completo sul sito web www.outdoorsportsfestival.it

Lascia un commento