Otto nuovi lecci per ricostruire le quinte laterali del Teatrino di Villa Mimbelli. La donazione degli alberi da parte del Garden Club che organizzerà nel parco della dimora (dall’8 al 10 ottobre) la decima edizione di Harborea

In occasione della decima edizione di Harborea (mostra mercato di piante, erbe, fiori promossa dal Garden Club Livorno insieme al Comune, e in programma l’8, 9 e 10 ottobre 2021, a Villa Mimbelli), il comitato organizzatore della rassegna donerà alla città otto lecci, per ricostruire le due quinte “naturali” che incorniciavano un tempo il Teatrino che sorge a Villa Mimbelli.

Un bene, quest’ultimo che, come è noto, è stato totalmente restaurato proprio con i proventi delle passate edizioni di Harborea (Festa delle piante e dei giardini di oltremare) e grazie al prezioso contributo della Fondazione Caponi.

La donazione degli alberi verrà ufficializzata venerdì 24 settembre alle ore 17.00, nel corso di una cerimonia nel parco di Villa Mimbelli alla presenza dell’assessora all’Urbanistica e Verde Silvia Viviani, della presidente del Garden Club Livorno Marcella Montano Musetti, della vicepresidente del comitato organizzatore di Harborea e curatrice della manifestazione Paola Spinelli.

Gli alberi, che andranno ad arricchire il patrimonio verde del parco di Villa Mimbelli, saranno piantati dagli organizzatori di Harborea, che com’è noto è una rassegna di grande interesse per il settore florovivaistico e prodotti complementari, e che ogni autunno, da dieci anni a questa parte (escluso lo stop del 2020 causa pandemia da Covid-19), ha affrontato vari temi legati al verde, sia pubblico che privato.

Per l’irrigazione delle piante nella fase di attecchimento il Comune di Livorno si avvarrà del regolamento dei Beni Comuni: si occuperanno di questo la stessa Harborea, e la ditta Lucarelli Piante.

Ringraziamo il Garden Club di Livorno e il Comitato organizzatore di Harborea – dichiara l’assessora Silvia Viviani – per la donazione di alberi che aumenteranno il patrimonio verde in città. Ci saranno effetti positivi per la salute e per il benessere psicofisico delle persone. Si arricchirà il paesaggio urbano storico a Villa Mimbelli perché i nuovi lecci saranno piantati laddove potranno essere ripristinate le antiche relazioni fra il Teatrino e il Parco”.

Prosegue inoltre in maniera proficua – conclude l’assessora Viviani – anche l’utilizzo dello strumento della condivisione della cura del verde tramite l’applicazione del regolamento dei beni comuni”.

Lascia un commento