Orchestra Sinfonica nazionale della Rai: causa coronavirus annullati i concerti del 5 e 6 marzo e la tournée in Spagna dall’11 al 15 con la direzione di James Conlon

Fuori Toscana

L’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai comunica che i due concerti in programma all’Auditorium Rai “Arturo Toscanini” di Torino giovedì 5 marzo 2020 alle 20.30 (turno rosso con diretta su Radio3 Rai) e venerdì 6 marzo alle 20 (turno blu), diretti da Ion Marin con il soprano Laura Aikin, non avranno luogo. Le informazioni riguardanti l’eventuale riprogrammazione o il rimborso dei biglietti saranno comunicate appena possibile. Anche la tournée in Spagna, che avrebbe dovuto svolgersi dall11 al 15 marzo con la direzione di James Conlon, è cancellata. (Sopra il titolo: un concerto dell’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai).

Giovedì 5 marzo 2020 alle 20.30 Radio3 dedicherà comunque la sua serata all’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai, trasmettendo un concerto da camera precedentemente registrato che vede protagonista il Complesso d’archi della compagine, coordinato dal primo violino Roberto Ranfaldi, e il pianista Andrea Bacchetti. In programma i primi due Concerti per pianoforte e orchestra di Ludwig van Beethoven – nella versione per organico d’archi di Vinzenz Lachner realizzata nel 1881 – con cui il giovane musicista renano si conquistò l’approvazione unanime del pubblico viennese come pianista e compositore. In apertura il Concerto n. 1 in do maggiore op. 15, scritto tra il 1795 e il 1798 e dedicato alla giovane allieva Anna Luisa Barbara von Keglevich, detta “Babette”. Chiude il Concerto n. 2 in si bemolle maggiore op. 19, che pur precedendo di un paio d’anni il Concerto n. 1 fu pubblicato come il secondo dei cinque per pianoforte e orchestra che figurano nel corpus beethoveniano.

Lascia un commento