invito requiem

Orchestra, coro e solisti: al Teatro Solvay di Rosignano la Schola Cantorum presenta (il 28 marzo) il Requiem di Mozart. Guida all’ascolto (il 21) al centro culturale Le Creste

Concerti e Lirica, Livorno

Una grande produzione con orchestra, coro e solisti è l’ultimo lavoro realizzato dalla Schola Cantorum di Rosignano: il Requiem di Mozart, che andrà in scena al Teatro Solvay il 28 marzo 2019 alle ore 21,15, con il patrocinio del Comune di Rosignano Marittimo.

invito requiem

Retro invito requiem

Per presentare l’allestimento e offrire una guida all’ascolto il direttore Diego Terreni terrà un incontro col pubblico giovedì 21 marzo ore 17,30 al centro “Le Creste”. Nell’occasione sarà presentata l’opera e la sua genesi, sarà proposto l’ascolto di alcuni brani con commenti, immagini e filmati relativi al genio musicale del Settecento europeo.

Il Requiem è infatti l’ultima creazione di Mozart, rimasta incompiuta per la morte dell’autore, e racchiude perciò lo spirito del suo talento al cospetto del mistero più grande della vita. La composizione nell’immaginario collettivo (come riportato da Stendhal nelle “Vite di Haydn, Mozart e Metastasio”) è legata alla figura di un misterioso committente che si presentò alla porta di Mozart malato a caduto in disgrazia per chiedere un requiem. La messa funebre fu pagata in anticipo nonostante fosse incompleta, concedendo altro tempo per la conclusione, mai avvenuta. L’incalzare del committente e la leggenda che lo identifica con il musicista-rivale Antonio Salieri, legano il Requiem alle ultime ore del grande compositore, imprimendo l’ombra della morte sull’opera come sulla sua stessa vita. 

Il Requiem (opera K626) – come accennato – andrà in scena al Teatro Solvay giovedì 28 marzo alle ore 21,15 con la struttura musicale degli allestimenti di questo tipo. Sul palco ci saranno infatti circa 45 elementi della Schola Cantorum di Rosignano e quattro cantanti lirici solisti (la soprano Bianca Barsanti, la  contralto Amanda Ferri, il tenore Marco Mustaro e il basso Marco Simonelli), accompagnati dall’orchestra Accademia Bajazet con i suoi 23 musicisti, diretta da Diego Terreni.

Info e prenotazioni: candida.becherini@gmail.com, 333 6782367.

Lascia un commento