Omaggio a Verdi (dal Trovatore a Macbeth) al Centro Zeffirelli con il soprano Wengmeng Gu, il tenore Federico Veltri e il baritono Ohyoung Kwon

Concerti e Lirica, Firenze, Uncategorized

Prosegue nel complesso monumentale di Piazza San Firenze, sede della Fondazione Franco Zeffirelli, il programma dei concerti curati da Francesco Ermini Polacci ed espressamente dedicati alla valorizzazione dei nuovi talenti. Sabato 28 aprile 2018, alle ore 21 nella Sala della musica dell’oratorio di San Filippo Neri, si esibiranno il soprano Wengmeng Gu (a sx nella foto sotto), il tenore Federico Veltri (sotto al centro) e il baritono Ohyoung Kwon (sotto a destra), tre fra i migliori cantanti che hanno frequentato l’Accademia Verdiana del Teatro Regio di Parma, realtà rinomata con la quale la Fondazione Zeffirelli ha avviato una collaborazione per dare visibilità alle voci del domani.

unnamed-22

Accompagnati da Milo Martani al pianoforte, i tre giovani solisti per l’occasione saranno protagonisti di un attesissimo “Omaggio a Verdi”: un programma con arie e duetti fra i più amati da Il Trovatore, Attila, La traviata, Don Carlo, Rigoletto e Macbeth, nel solco della produzione artistica di Franco Zeffirelli che durante i suoi quasi 70 anni di carriera si è spesso cimentato con opere verdiane, e nel cui museo (al primo piano del complesso di San Firenze) si possono ammirare varie testimonianze tra bozzetti di scena, costumi e fotografie.

L’ingresso è a pagamento (intero 10 euro, ridotto 7 euro, rinfresco a 10 euro presentando il biglietto) e i biglietti sono disponibili presso la biglietteria del Centro per le arti dello spettacolo (aperta tutti i giorni, giovedì escluso, dalle 10 alle 18) oppure sono acquistabili in rete.

Il bozzetto di Zeffirelli per una scena del Don Carlo_preview
Bozzetti di Franco Zeffirelli: sopra una scena per il Don Carlo, in alto sopra il titolo per la Traviata

Lascia un commento