Nuove energie emergono dai territori (NEET): Livorno centro di idee per promuovere cultura, scienza, produttività… Un cantiere di idee (anche con Genova) e una borsa di studio per 30 giovani. Come partecipare al bando

Per fare di Livorno un centro per nuove idee, che promuova la cultura, la scienza, la produttività, lo sviluppo sociale, i giovani tra i 18 e i 29 anni possono partecipare al cantiere di idee previsto dal progetto “NEET – Nuove Energie Emergono dai Territori”. Qui il bando che scade il 23 giugno:  https://www.provincialivornosviluppo.it/it/dettaglio_bandi.asp?keybando=169 
Ogni giovane selezionato avrà a disposizione una borsa di studio di 1000 Euro lorde, un percorso formativo e un budget per gruppo di lavoro per la realizzazione dei progetti. L’impegno è di 100 ore totali tra giugno e gennaio 2022.
Finanziato dal Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale a seguito dell’avviso emesso da Anci, NEET sostiene le potenzialità delle giovani generazioni per creare progetti innovativi in linea con l’Agenda 2030 delle Nazioni Unite, che ha l’obiettivo di rendere “le città e gli insediamenti umani inclusivi, sicuri, duraturi e sostenibili”.
Il Comune di Livorno e il Comune di Genova, con una cordata di enti – tra i quali la Provincia di Livorno, Museo di Storia Naturale del Mediterraneo – e associazioni, daranno vita al cantiere di idee che produrrà nuovi progetti per le due città.
A Livorno possono candidarsi dal 3 giugno giovani tra i 18 e i 29 anni, residenti o domiciliati nel territorio provinciale e in possesso del diploma di scuola secondaria di primo grado (o qualifica di operatore professionale IeFP o diploma di tecnico professionale IeFP) oppure di scuola secondaria di secondo grado o di diploma di laurea (triennale, magistrale o ciclo unico), rispondendo all’avviso emesso da Provincia di Livorno Sviluppo (allegato). Occorre scaricare e compilare la domanda di partecipazione (allegata), inviandola in file sottoscritto e corredato di copia del documento di identità (o permesso di soggiorno) per e.mail a progettoneet@provincia.livorno.it entro il 23 giugno, indicando nell’oggetto “Domanda progetto NEET”.
Tra i candidati saranno scelti 30 giovani (10 per ogni tipologia di titolo di studio) che sosterranno i colloqui motivazionali prima di essere ammessi al percorso di almeno 100 ore che si svolgerà in vari luoghi della città fino a gennaio 2022 (la graduatoria sarà pubblicata su questo sito entro il 21 luglio). I giovani seguiranno le attività di orientamento per focalizzare la loro visione del futuro, moduli formativi e project work per la progettazione (80 ore), effettueranno incontri e visite, avanzeranno proposte di idee per la città e parteciperanno ad un gruppo di lavoro per realizzare almeno 2 progetti di fattibilità. Al termine potranno avere un’indennità di 1.000 euro lordi ciascuno, erogata dal Comune di Livorno. In allegato il testo integrale dell’avviso e il modulo di domanda per la partecipazione.
Per informazioni scrivere a: progettoneet@provincia.livorno.it.

Lascia un commento