DSC_0120

Notti dell’archeologia a Vetulonia: una conferenza sui “Guerrieri italici in armi in Corsica al tempo della battaglia di Alalìa”. E poi la mostra aperta fino al 3 novembre

Focus, Grosseto

Per il programma di eventi delle Notti dell’Archeologia, organizzati in collaborazione con la Regione Toscana, mercoledì 24 luglio 2019 alle ore 21.30 si svolgerà a Vetulonia (Grosseto), in Piazza Vetluna davanti al Museo Civico Archeologico Isidoro Falchi, la conferenza “Guerrieri italici in armi in Corsica al tempo della battaglia di Alalìa”. Un appuntamento legato alla grande mostra esposta al museo aperta fino al 3 novembre 2019 dal titolo:  “Alalìa. La battaglia che ha cambiato la storia. Greci, Etruschi e Cartaginesi nel Mediterraneo del VI secolo a.C.” .

armi etrusche

Un percorso espositivo che attraverso ricostruzioni scenografiche, video e oltre 150 reperti di straordinario valore scientifico e artistico, racconta la genesi e le conseguenze di quella che è stata la prima battaglia navale mai documentata e che si svolse intorno al 540 a.C  nel mare al largo della Corsica tra una coalizione etrusco cartaginese e la flotta dei profughi greci di Focea (nella foto sopra a sinistra: armi etrusche).

Ospite della serata Joachim Weidig  della Albert-Ludwigs-Universität Freiburg mentre la conferenza sarà moderata da Simona Rafanelli direttrice scientifica del Museo Isidoro Falchi. A Seguire la visita guidata della mostra con lo staff del museo. Ingresso libero. Il programma delle Notti dell’Archeologia può essere consultato sul sito: www.museidimaremma.it o sulla pagina Facebook della rete museale. In allegato immagini della mostra.

Lascia un commento