FullSizeRender-19

GIORNO & NOTTE. Ferragosto in giro per la Toscana, dal mare agli antichi borghi: feste, sagre, mercatini, grandi sfide… Poi il Palio di Siena (16 agosto) e Volterra A.D. (19 agosto)

Da non perdere

Ferragosto e dintorni: ecco un breve excursus sulle possibili cose da fare a partire dalla fatica data di metà agosto fino a domenica 19.

Giostra del Saracino a Sarteano: dopo la celebrazione dei 560 anni dell’evento, i cavalieri tornano in sella per infilare un anello applicato ad una statua di legno. Appuntamento alle ore 15 del giorno di Ferragosto. Cinque le contrade del paese coinvolte nella disfida di origine medievale. www.cpmune.sarteano.si.it

Palio Marinaro dell’Argentario: classico appuntamento di mezzo agosto a Porto Santo Stefano dove è in programma la 77ma edizione del Palio Marinaro che vede scendere in acqua, con le barche, i quattro quartieri della località. Quattro vogatori e un timoniere per ogni barca e un percorso di quattro chilometri con vari giri di boa. Prima della sfida in mare, ci sarà la sfilata dei rioni. www.palioargentario.it

Apritiborgo a Campiglia Marittima: ultimo giorno di Apritiborgo ABC Festival per le strade e piazze del centro storico. Un evento fra teatro e arti di strada che offre un programma ricco di spettacoli, che racconta storie, che si muove tra passato, presente e futuro. Apertura delle biglietterie dalle ore 18. L’edizione che sta per concludersi ha avuto come tema “L’altra metà del cielo”. www.apritiborgo.it

Lungo la costa toscana e non solo / eventi, mercatini, sagre… un po’ ovunque, nel giorno di Ferragosto, ci sono feste, mercatini, eventi. Tutti gli stabilimenti balneari, a partire dalla Versilia, per questa giornata particolare offrono qualcosa di diverso dal solito. Ma ci sono anche eventi come il Premio Rotonda di pittura alla Rotonda du Ardenza (Livorno), la processione in mare a Cecina Marina con granfinale di fuochi di artificio, i Giochi di Fuoco a Barberino di Mugello sul Lago di Bilancino (spettacolo pirotecnico alle ore 22.45) che precedono (appuntamento il 18 agosto) a Marradi la Notte delle Streghe… Numerose anche le feste (come Festambiente a Rispescia, alle 22.30 ci sarà il concerto di Cristiano De Andrè) e le sagre: da quelle del tortello e del tortello e cinghiale a Borgo San Lorenzo a quella del cocomero a Montemurlo, dal tartufo a Chiusi della Verna alla patata macchiaiola ad Arcidosso…

Per chi resta in casa: cosa vedere in tv / Il giorno di Ferragosto alle 20.30 Raiuno – per gli appassionati di calcio – trasmette Real Madrid-Atletico Madrid per la Supercoppa Europea. Chi ama il cinema potrà vedere il film tv “Inganno in Paradiso” su Raidue (ore 21.05), “Parigi a tutti i costi” su Raitre (ore 21.15), il cult “Il laureato” su Rete 4 (ore 21.15 a cui seguirà, alle 23.35, un altro cult, “American Graffiti”), l’iconico “Notorious. L’amante perduta” alle 21.15 su La 7. Su Sky Cinema Classics alle 19.15 sarà trasmesso “Paper Moon” mentre alle 21 “La vendetta della Pantera Rosa”.

Chi ama la lirica non po’ mancare, sempre per Ferragosto, alle ore 21.15 su Rai5 “Pavarotti. The Duets”, in cui è protagonista l’opera, ma anche la musica rock. La trasmissione propone una serie di duetti di “Pavarotti & Friends”, con Luciano Pavarotti sul palco insieme a star del pop come Bono, Céline Dion, Sing, Elton John, Bon Jovi e altri.

Giovedì 16 agosto in tv da segnalare una giornata interamente dedicata a Madonna che compie 60 anni. “Happy Birthday Madonna” (alias Louise Veronica Ciccone, nata il 16 agosto 1958 in Michigan, a Bay City) sarà trasmesso su VH1 (canale 67 dtt) dalle 7 dl mattino alle 19.30.

DOPO FERRAGOSTO…

Palio di Siena: torna giovedì 16 agosto 2018, come da tradizione, la grande sfida del Palio dell’Assunta a Siena. Ci sarà la diretta su Raidue a partire dalle ore 18.10. Al vincitore di questa edizione del Palio senese andrà il “cencio” o “drappellone dipinto da Charles Szymkowicz, che nei giorni non era stato ben accolto da alcuni. L’arcivescovo di Siena, Antonio Buoncristiani, durante la cerimonia dell’offerta dei ceri e dei censi di due giorni fa ha deciso di non benedirlo perché – ha detto – “è un’opera d’arte moderna e non rispetta i caratteri della cultura mariana”. Per cui ha benedetto soltanto la città.

Volterra A.D. 1398: appuntamento domenica 19 agosto con la seconda parte di Volterra AaD. 1398. Le strade e le piazze  si trasformeranno, dalle 11 alle 23.30 in una vera città medievale, fra spettacoli, suggestioni, musica, animazione, dame, cavalieri. sbandieratori, artigiani, balestrieri… tutte le info dettagliate su www.volterra1398.it

Lascia un commento