“Nessun dorma” secondo Amadi Lagha: l’incisione (per Aida Music) in uscita il 3 ottobre insieme al video ufficiale in attesa di un album (nel 2023) dedicato alle arie più famose di alcune opere

Dopo aver ottenuto un grande successo con il suo debutto nel ruolo di Canio ne
I pagliacci di Leoncavallo andato in scena a giugno scorso al Teatro Verdi di
Trieste, il tenore Amadi Lagha ha scelto l’etichetta Aida Music per incidere per
la prima volta la celeberrima aria pucciniana Nessun Dorma da Turandot, che sarà
disponibile a partire da lunedì 3 ottobre 2022 insieme al video ufficiale anticipando un
album dedicato alle arie più famose delle opere che uscirà nel 2023.
“Nessun Dorma è un momento chiave nella trama della Turandot di
Puccini -dichiara il tenore- è più una sfida al potere della principessa Turandot
che una dichiarazione d’amore. Nella mia attuale carriera, questa celebre aria
mi ha sempre dato particolari soddisfazioni tanto che mi è stato chiesto quasi
sempre il bis. È diventata un portafortuna -prosegue- spero vivamente lo sia
anche in questa occasione”.

Amadi Lagha

La stagione autunnale e invernale di Amadi Lagha – uno degli interpreti più apprezzati in varie edizioni el Festival Pucciniano – lo vedrà impegnato in una
serie dei di concerti e recital natalizi e impegni internazionale, fra Montpellier, Marsiglia, Tolone, Trieste.

BIOGRAFIA / Amadi Lagha è un tenore franco-tunisino, si avvicina alla musica studiando
chitarra classica e canto diplomandosi in entrambe le discipline nel 2000.
Prosegue e approfondisce i suoi studi a Parigi seguendo vari corsi di
perfezionamento. Vincitore di numerosi concorsi di canto lirico tra i quali: Concorso “Benvenuto
Franci”– Opera Pienza; Concorso Internazionale Voci Liriche – O.M.E.G.A a
Firenze; Concorso Internazionale “Katia Ricciarelli” a Verona; primo premio,
premio della critica e premio Melodramma al Concorso di Amandola; Concorso
Internazionale di città di Alcamo, in Sicilia: Concorso “Maria Caniglia” a
Sulmona. Si è distinto durante la stagione 2017 del Festival Puccini di Torre del Lago
ottenendo il premio “Michelangelo Cupisti” per il migliore interprete.
Si è esibito in prestigiosi teatri in Europa e nel mondo interpretando vari ruoli
tra cui:
Rodolfo ne La bohème al Festival Puccini di Torre del Lago e al festival Opera en
plein air di Parigi; Calaf nella Turandot a Shanghai Opera House, Les Arts di
Valencia, al NCPA di Pechino al Festival Puccini, al teatro Verdi di Trieste, al
Savonlinna Opera Festival…; Don José nella Carmem all’Arena di Verona, al
teatro di Capitole di Tolosa, al Savonlinna Opera Festival, al Teatro di Hannover
e di Lipsia …; Radamès in Aida al Carlo Felice di Genova; Manrico nel Trovatore
al Petruzzelli di Bari; Mario Cavaradossi nella Tosca al Festival Puccini e
all'opera Corum di Montpellier,  Pinkerton nella Madama  Butterfly al teatro la
Maestranza di Siviglia; Don Alvaro nella Forza del destino al Capitole;
GustavoIII  nel Ballo in Matchera al NCPA di Pechino; Rodolfo nella Luisa Miller
al Festival Verdi di Parma, CarloVII nei teatri Pavarotti-Freni di Modena e
Reggio Emilia, Canio ne I Pagliacci al teatro Verdi di Trieste, Turiddu nella
Cavalleria Rusticana al teatro lirico di Cagliari e alti…

Lascia un commento