apollo

Nella Grotta del Buontalenti, con il Maggio va in scena “La Dafne” di Marco da Gagliano (con sei balli di Lorenzo Allegri). Sul podio Federico Maria Sardelli

Concerti e Lirica, Firenze

Il Maggio Musicale Fiorentino con il suo Festival inizia un nuovo percorso di proposta conoscitiva: l’opera fiorentina. Si vuole approfondire – come si legge sulla scheda del Maggio – una riflessione su un repertorio storicamente importante e che non può non trovare nei luoghi e nella città dove è nato una sua nuova indagine e riproposizione. Ed ecco arrivare “La Dafne” di Marco da Gagliano, favola in un prologo e sei scene. Si tratta di un’opera composta nel 1608 su libretto di Ottavio Rinuccini che rappresenta uno dei vertici di questo importante compositore ed uno delle maggiori esempi del nuovo stile del recitar cantando e dell’iniziale opera in musica. La prima rappresentazione avvenne nel gennaio del 1608 nel Palazzo Ducale di Mantova.

Federico Maria Sardelli_preview

Quella che va in scena a partire da lunedì 25 giugno 2018 alla Grotta del Buontalenti del Giardino di Boboli è un nuovo allestimento del Teatro del Maggio Musicale Fiorentino. Si tratta della versione rappresentata a Firenze, in casa di Don Giovanni de’ Medici, il 9 febbraio 1611 con sei Balli di Lorenzo Allegri.

Sul podio della direzione orchestrale c’è Federico Maria Sardelli (foto a lato) mentre la regia e le scene sono di Gianmaria Aliverta. Costumi Sara Marcucci, coreografia e assistente regia Silvia Giordano, luci di Alessandro Tutini. 

Con Modo Antiquo in collaborazione con Musica Antiqua del Maggio Musicale Fiorentino. Di Modo Antiquo fanno parte Ugo Galasso (flauti e percussioni), David Brutti (cornetto), Mauro Morini (trombone), Bettina Hoffmann (viola da gamba e lirone), Sabine Cassola (violone e flauto), Francesco Olivero (tiorba e chitarra), Ann Fierens (arpa), Giulia Nuti (cembalo, organo, flauto). Con Musica Antiqua del Maggio Musicale Fiorentino sono Luigi Cozzolino, Anna Noferini (violini).

CAST: Dafne / Francesca Boncompagni; Ninfa / Jennifer Schittino; Secondo Pastore / Manuel Amati;  Ovidio/Apollo – Leonardo Cortellazzi; Tirsi / Alessio Tosi; Amore / Silvia Frigato; Venere /Cristina Fanelli; Seconda Ninfa / Marta Pluda; Pastore del Coro / Riccardo Pisani, Terzo Pastore / Dario Shikmiri.

BALLERINI:  Elena Barsotti, Gaia Mazzeranghi, Pierangelo Preziosa, Paolo Arcangeli, Cristiano Colangelo

DATE: oltre al debutto del 25 giugno alle ore 21.15, “La Dafne” replica mercoledì 27 giugno e venerdì 29 giugno sempre alle 21.15. Durata totale: un’ora e 45 minuti.

PREZZI: I settore 80 euro, II settore 40 euro.

DOVE: Grotta del Buontalenti / Giardini di Boboli – Palazzo Pitti.

 

Lascia un commento