Musica e parole alla Versiliana di Marina di Pietrasanta. Venerdì 6 luglio alle 21 appuntamento con Rita Pavone introdotta da Manuel Aspidi

Per il secondo appuntamento di “Musica e parole”, inserito nel cartellone del 42° Festival La Versiliana e programmato per venerdì 6 agosto 2021 alle 21.15 , Franca Dini ha organizzato uno show particolarmente ricco: Rita Pavone sarà la star della serata, introdotta da Manuel Aspidi, interprete musicale segnalato dal talent show “Amici”.

Rita Pavone (foto sopra il titolo) si mette in evidenza a soli 17 anni, vincendo la prima edizione del “Festival degli sconosciuti” di Ariccia, organizzato da Teddy Reno, che diventerà in seguito suo marito. Rita inizia una strepitosa carriera che la vede primeggiare con brani come “La partita di pallone”, “Il ballo del mattone”, “Alla mia età”, “Cuore”, “Come te non c’è nessuno”, “Datemi un martello”, “Che mi importa del mondo”, “Il geghegé” , “Fortissimo”. E’ il momento di un forte ricambio nel mondo della musica leggera italiana, che dà spazio ai giovanissimi come la Pavone e Morandi, e a brani che rompono con la tradizione melodica. Rita è fresca, sbarazzina, dotata di una voce potente e duttile. “Pel di carota”, come viene soprannominata, piazza per sette volte le sue canzoni al vertice dell’Hit Parade; nel 1965 e nel 1967 vince due edizioni del Cantagiro rispettivamente con i brani “Lui” e “Questo nostro amore”.

La Pavone è una showgirl completa: canta, balla e interpreta una serie di film “musicarelli” , fra cui “Rita la zanzara” del 1966. Lavora in televisione (“Stasera: Rita!”, “Studio Uno” e altri varietà) ed è la protagonista del memorabile “Giornalino di Gian Burrasca” (1964). Ha frequentato anche il teatro.

Notevole il suo successo all’estero: si afferma nel Regno Unito, negli Stati Uniti, in Germania, Francia e Sud America, dove incide album, partecipa a show televisivi e canta nei teatri. Complessivamente Rita Pavone ha venduto oltre 50 milioni di dischi. Dopo aver annunciato nel 2006 il ritiro dalle scene, torna a incidere nel 2013 e l’anno successivo è protagonista del tour “Rita is Back”; nel 2020 partecipa per la quarta volta al Festival di Sanremo con il brano “Niente”, incluso nella raccolta “RaRità”.

Manuel Aspidi

Manuel Aspidi, livornese, classe 1987, introdurrà la serata. Nel 2007 si afferma partecipando allo show “Amici” con la canzone “Soli a metà”. Dotato di buoni mezzi vocali e di un timbro piacevole e personale, nel 2016 partecipa alla quarta edizione di “The Voice of Italy”, nel team di Raffaella Carrà. Nel maggio di quest’anno Manuel ha pubblicato “Soli a metà 2.0”, remix del suo successo.

Come sempre, l’ingresso agli spettacoli di “Musica e parole” è gratuito, fino a esaurimento posti. Si ricorda che con il 6 agosto entrerà in vigore l’obbligo del green pass. Per accedere al teatro occorre dunque il green pass digitale o cartaceo oppure, in alternativa, un test covid-19 negativo effettuato nelle 48 ore precedenti. Sono previsti controlli alle entrate, il pubblico è pregato di presentarsi per tempo, munito anche di un documento di identità personale. 

 

 

Lascia un commento