cena

Musica contemporanea all’Istituto Mascagni: concerto “Evanescenti suoni dall’Ultima cena di Leonardo da Vinci”. Lo firma Jonathan Faralli

Focus, Livorno

Mercoledì 28 marzo 2018 alle 18, nell’Auditorium Cesare Chiti dell’Istituto Mascagni, si tiene il secondo appuntamento della IX Rassegna di Musica Contemporanea Suoni Inauditi. Jonathan Faralli – compositore, percussionista, docente del Mascagni – è autore-esecutore di un Concerto acusmatico per 12 devices, mai realizzato prima d’ora, che coniuga arte figurativa e creatività musicale, dl titolo Evanescenti suoni dall’Ultima Cena di Leonardo da Vinci.

JONATHAN FARALLI
Jonathan Faralli

Come nasce il progetto?
Andrea Dami, scultore, ha riprodotto in ottone, eguali per numero e fattezze, gli oggetti della tavola imbandita del dipinto murale di Leonardo e ne fa testimonianza tangibile di quel che resta di quella notte di duemila anni fa. Oggetti che hanno una forma e un suono, capaci dunque di testimoniare e raccontare forse anche particolari inediti della vicenda che il dipinto narra. Partendo dal suono di questi oggetti scultorei, Jonathan Faralli ha composto una musica che evochi l’evento e l’emozione vissuta nel momento dai protagonisti. “Il risultato è quasi una immaginary soundscape composition, – afferma Faralli – dove la musica elettronica non assume un aspetto totalizzante, ma aderisce alla composizione del brano in modo quasi narrativo e dà voce e parola ad un racconto immaginario, dove le molecole di piatti vassoi e bicchieri ci restituiscono le emozioni provate dai commensali. Un viaggio musicale nel tempo – prosegue l’autore – che alterna polarità diverse, come quelle del mediorientale di duemila anni fa e quella del tempo di Leonardo, artefice di un grande capolavoro.

Alessandro Vezzosi – leonardista, direttore del Museo Ideale Leonardo da Vinci – affronta il tema Le voci del Cenacolo di Leonardo da Vinci, introducendo l’evento, cui fa cornice l’esposizione fotografica dell’opera Giardino Sacro di Andrea Dami, ispirato agli oggetti della tavola del Cenacolo di Leonardo.
La presentazione del volume Evanescenti suoni dall’Ultima Cena di Leonardo da Vinci, del M° Faralli documenta lo studio preparatorio e il momento creativo del brano musicale, dallo stesso titolo, che si esegue in concerto.
Dirige le proprie musiche originali Jonathan Faralli mentre la regia del suono è affidata a Fabio Machiavelli

Come ogni altra iniziativa del Mascagni, i concerti della VI Rassegna di Musica Contemporanea Suoni Inauditi sono a ingresso libero.

Lascia un commento