Museo della lingua italiana: firmato l’accordo tra Comune di Firenze e Ministero dei beni culturali. Si farà nel Monastero Nuovo del complesso di Santa Maria Novella grazie a un finanziamento ministeriale di 4,5 milioni di euro

Firmato nella mattinata di mercoledì 3 marzo 2021  l’accordo tra Comune di Firenze e Ministero dei beni culturali per il via libera al museo della lingua italiana. Si tratta dell’ultima formalità burocratica prima dell’avvio della progettazione dei lavori. Per il Comune era presente il direttore dei servizi tecnici Michele Mazzoni e per il Ministero la segretaria regionale Giorgia Muratori.

Il museo nascerà nel Monastero Nuovo nel complesso di Santa Maria Novella grazie a un finanziamento ministeriale di 4,5 milioni di euro. I lavori di recupero dell’area cominceranno entro l’anno.

(Foto sopra il titolo. Ufficio Stampa Comune di Firenze, firma dell’accordo a Palazzo Mozzi Bardini per il Museo della lingua italiana. Ph. Enrico Ramerini / CGE Fotogiornalismo)

Lascia un commento