Mundus Vini: premiate due etichette dell’azienda aretina Camperchi. Medaglia d’oro al Sangiovese “Camperchi Alto” e argento al Toscana IGP Rosso “Il Burrone”

Arezzo, In cantina e in cucina

Un nuovo importante riconoscimento internazionale per due etichette toscane. Si tratta di due vini prodotti dall’Azienda Agricola Camperchi che si sono posizionati tra i migliori al Concorso Internazionale Mundus Vini conclusosi di recente. Il Sangiovese “Camperchi Alto” ha conquistato l’ambita medaglia d’oro, mentre al Toscana IGP “Il Burrone” è stata riconosciuta la medaglia argento (nella foto: cantina Camperchi).

Al Concorso Internazionale Mundus Vini, giunto quest’anno alla 26° edizione, hanno partecipato quasi 7500 vini provenienti da tutte le più importanti zone di produzione del mondo. Una giuria di esperti enologi, viticoltori, rivenditori specializzati, sommelier e giornalisti – provenienti da 54 paesi – ha assaggiato e votato i diversi vini analizzandone le caratteristiche organolettiche.

Si tratta di un riconoscimento molto importante che rappresenta un riferimento per i consumatori che vogliono acquistare vini dagli standard elevati. I risultati ottenuti dai vini Camperchi. prodotti dall’azienda aretina, dimostrano una grande passione oltre all’impegno costante per garantire la massima qualità utilizzando tutte le peculiari caratteristiche del proprio territorio. I vini premiati fanno infatti parte della nuova linea “I Monovigneto” che esprime le declinazioni dei diversi vigneti di Camperchi; personalità distinte racchiuse in bottiglia, capaci di trasmette sensazioni ed emozioni uniche. Il Sangiovese “Camperchi Alto”, ha un affinamento minimo di 20 mesi in tonneaux di 1° e 2° passaggio e di 20 mesi in bottiglia. Il colore è rosso rubino intenso con unghia tendente al granato. Ha un profumo complesso, con sentori di frutti rossi e confettura, seguiti da note speziate di cannella, pepe e tabacco. Il gusto, piacevolmente tannico, è avvolgente con ottima persistenza.

Il Toscana IGP Rosso ottenuto dalle uve del vigneto “Il Burrone” viene affinato ameno 12 mesi in tini di legno e tonneaux e 6 mesi in bottiglia. Il colore rosso rubino intenso presenta una unghia granata. Piacevole il profumo di frutti di bosco con note speziate. Il gusto presenta una buona struttura all’ingresso e riserva un finale morbido con buona persistenza.

Lascia un commento