È morto Mauro Staccioli, autore delle sculture-intervento. I funerali mercoledì 3 gennaio a Volterra

Focus, Pisa

Lutto nel mondo dell’arte. L’associazione Archivio Mauro Staccioli annuncia con dolore la morte dell’artista Mauro Staccioli, avvenuta a Milano nella notte tra il 31 dicembre 2017 e il 1 gennaio 2018. Lo scultore nato a Volterra nel 1937, si è spento nello studio nel quale lavorava dagli anni Settanta (nella foto sopra il titolo una sua opera).
Mauro Staccioli è stato uno dei maestri della scultura, conosciuto a livello internazionale per le sue “sculture-intervento”, opere di dimensioni ambientali che con le loro forme geometriche essenziali si pongono in profonda relazione con gli spazi nei quali vengono collocate (come i cerchi, nella campagna nei pressi di Volterra). Era membro associato dell’Académie Royale des sciences, des lettres et des beaux-arts de Belgique e Accademico Nazionale dell’Accademia di San Luca.

I funerali con rito civile in forma pubblica si terranno a Volterra mercoledì 3 gennaio. La salma sarà esposta nella Sala del Maggior Consiglio del Palazzo dei Priori dalle ore 13.30 alle ore 15.00, momento al quale seguirà il corteo funebre e l’ultimo saluto presso il cimitero di Volterra.

Lascia un commento