bartali

Gino Bartali è “Il mito di ferro”. E il Giro d’Italia del centenario gli rende omaggio davanti al Museo del Ciclismo (guarda il video)

Da non perdere, Firenze

Firenze ricorda e omaggia Gino Bartali. Il Giro d’Italia (edizione numero 100) farà tappa il 17 maggio 2017 nel capoluogo toscano per partire proprio davanti al Museo del Ciclismo, a Ponte a Ema, che si trova a pochi passi da dove viveva Bartali. E nel centro commerciale della piazza che porta il suo nome, a Gavinana, dall’8 al 17 maggio sarà possibile visitare la mostra fotografica che prende ispirazione dal museo. La mostra, dal titolo ‘Il mito di ferro’ è stata realizzata dagli allievi della scuola di fotografia Apab, in collaborazione con il Museo del ciclismo Gino Bartali. L’inaugurazione è prevista lunedì 8 maggio alle 18.30.


Il progetto è nato da una sinergia tra Apab e Musei Civici Fiorentini per valorizzare attraverso le immagini fotografiche il Museo con i suoi contenuti e la sua struttura creando un parallelo tra forme dell’architettura e particolari dei veicoli. Inoltre intende comunicare all’esterno un’immagine storico-artistica, legata ai valori positivi dello sport e all’uso sano della bicicletta. 36 gli scatti che offrono un percorso estetico e, insieme, emozionale. Saranno presenti all’inaugurazione il presidente del Quartiere 3, Alfredo Esposito, Gaia Citriniti, vicedirettore Apab, Silvia Penna, dirigente del Servizio Musei Comunali, Andrea Bresci, presidente Amici Museo del Ciclismo, il curatore della mostra Marco Triarico, e gli allievi.

Lascia un commento